Grande amarezza per Lorenzo Insigne dopo Napoli-Arsenal 2-0. Un risultato pesante per gli azzurri nella sfida d'andata dei quarti di finale dell'Europa League, che ora costringe gli azzurri all'impresa nel match di ritorno. Brutto primo tempo da parte della formazione partenopea che poi nella ripresa ha fatto meglio, senza riuscire però a segnare almeno un gol. E a proposito di occasioni sciupate, ne ha una importante sulla coscienza Lorenzo Insigne che ai microfoni di Sky ha analizzato il match nel post-partita

Insigne e il rammarico per il gol fallito in Arsenal-Napoli

Lorenzo Insigne nella sua analisi è partito proprio dall'errore nel finale del primo tempo. Il numero 24 del Napoli ha sciupato una colossale palla gol, calciando alto una sorta di rigore in movimento. Grande rammarico per il "magnifico": "Il mio errore al 45′? Ci sto ancora pensando. Sarebbe stato importante segnare fuori casa, potevo dare una mano alla squadra per disputare in modo diverso il secondo tempo".

Cosa ha sbagliato il Napoli contro l'Arsenal nell'andata dei quarti di Europa League

Una serata storta per un Napoli che aveva preparato la partita diversamente e invece è stato travolto inizialmente dai Gunners: "Volevamo metterli in difficoltà ma non ci siamo riusciti. Giovedì la possiamo ribaltare, c'è rammarico per questo risultato. Potevamo fare di meglio ma ormai è andata. Dobbiamo stare concentrati e pensare agli errori per non commetterli più. Non abbiamo fatto una delle migliori partite".

Insigne ci crede, il Napoli può ribaltarla al ritorno

Adesso pur prendendo atto della differenza vista in campo a Londra non bisognerà piangersi addosso e convertire dunque la rabbia in voglia di riscatto per il match di ritorno dove ci vorrà una vittoria con 3 gol di riscatto: "Loro sono una grande squadra ma noi le nostre occasioni le abbiamo avute. Non siamo stati bravi a sfruttarle mentre loro davanti hanno giocatori di qualità che hanno sbagliato di meno rispetto a noi. Ora non dobbiamo piangerci addosso. Siamo consapevoli di non aver fatto una grande partita e a Napoli dovremo ribaltare il risultato, giocando con l'intensità giusta".