16 Novembre 2017
10:44

Anche il Perù ai Mondiali, non accadeva da 35 anni: è suo il 32° posto a disposizione

La Nazionale sudamericana ha vinto il match di ritorno contro la Nuova Zelanda per 2-0 strappando l’ultimo pass disponibile per Russia 2018. Il presidente del Perù ha dichiarato oggi Festa Nazionale. I giocatori hanno dedicato la qualificazione al compagno Guerrero sospeso per doping.
A cura di Alessio Pediglieri

Mentre in Italia c'è chi si sta leccando ancora le ferite per la malaugurata eliminazione dai Mondiali, c'è chi festeggia l'approdo certo a Russia 2018. E' il Perù, la nazionale sudamericana che ha fatto la propria parte nell'ultimo atto, nello spareggio di qualificazione, strappando un pass per il prossimo giugno. Era l'ultimo posto disponibile per chiudere le nazionali qualificate e creare il tabellone ufficiale delle partecipanti. O il Perù o la Nuova Zelanda. Alla fine hanno avuto la meglio i ragazzi di Lima.

Il sogno divenuto realtà

Vittoria a Lima

Il Perù è ufficialmente al Mondiale: una nazione in festa, con la qualificazione che è arrivata battendo la  Nuova Zelanda 2-0, e  conquistando di fatto, il 32 ° e l'ultimo posto in Coppa del Mondo in Russia per il prossimo giugno. Un successo determinante arrivato nel return match, dopo aver pareggiato 0-0 sabato in Nuova Zelanda. Il Perù ha battuto i kiwi nello stadio di Lima, davanti al proprio pubblico che al 90′ ha scatenato la festa.

Farfan apre alla festa

Jefferson Farfan ha aperto le marcature al 27′  del primo tempo dal limite dell'area spezzando gli equilibri che reggevano sin dalla gara d'andata. Il difensore Christian Ramos ha poi segnato il 2-0 al 64′ dopo un errore della difesa della Nuova Zelanda, chiudendo i conti e regalando la qualificazione alla propria nazionale

Una Nazione mondiale

Perù come la Spagna

La Nuova Zelanda ha fallito il tentativo di raggiungere la sua terza Coppa del Mondo, uscendo ai play-off. La qualificazione ha permesso alla squadra sudamericana di pareggiare i conti di qualificazione in Coppa del Mondo con Spagna, Svizzera, Inghilterra, Colombia, Messico, Uruguay e Croazia.

La festa nazionale e la dedica a Guerrero

Il presidente del Perù Pedro Paulo Kuczynski aveva promesso questa settimana che giovedì sarebbe stata festa nazionale se la squadra ufficiale si fosse qualificata per la Coppa del mondo. I giocatori del Perù hanno dedicato la vittoria dell'attaccante Paolo Guerrero, sospeso per sospetti di doping e che quindi non potrà partecipare comunque alla avventura iridata.

https://www.youtube.com/watch?v=CYnlVPkW_W8
Mondiali 2022, i giocatori convocati e le rose delle 32 squadre
Mondiali 2022, i giocatori convocati e le rose delle 32 squadre
Mbappè è (quasi) meglio di Pelè: già segnati 7 gol ai Mondiali a nemmeno 24 anni d'età
Mbappè è (quasi) meglio di Pelè: già segnati 7 gol ai Mondiali a nemmeno 24 anni d'età
Le formazioni tipo ai Mondiali 2022 e i titolari delle squadre a Qatar
Le formazioni tipo ai Mondiali 2022 e i titolari delle squadre a Qatar
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni