L'Hellas Verona batte un colpo di calciomercato in vista della prossima stagione in Serie A. Il club scaligero che poche settimane fa ha annunciato l'arrivo in panchina di Ivan Juric ha puntellato la difesa: nelle notizie sulle trattative di oggi, c'è l'ufficialità dell'acquisto di Amir Rrahmani. Il classe 1994 lascia dunque la Dinamo Zagabria per una nuova avventura in Italia. Dopo la trafila nella nazionale albanese, Rrahmani dal 2016 è un perno della rappresentativa kosovara.

https://twitter.com/HellasVeronaFC
in foto: https://twitter.com/HellasVeronaFC

Verona, ufficiale il colpo Amir Rrahmani

Le ultime notizie di calciomercato raccontano del primo colpo per la difesa dell'Hellas Verona. La neopromossa ha ufficializzato sui propri canali l'acquisto del calciatore Amir Rrahmani. Questa la nota ufficiale dei gialloblu: "Hellas Verona FC comunica di aver acquisito, a titolo definitivo, le prestazioni sportive del calciatore Amir Rrahmani dalla società GNK Dinamo Zagabria. Il difensore ha sottoscritto un contratto dal 1° luglio 2019 al 30 giugno 2023″.

Verona-Rrahmani, le cifre della trattativa di mercato

Le indiscrezioni raccontano di un accordo con la Dinamo Zagabria sulla base di un’offerta di 2.10 milioni di euro. Una cifra che ha permesso ai croati di piazzare una piccola plusvalenza, visto che il calciatore fu acquistato nel 2015 dalla RNK Spalato per 1.60 milioni (dopo è arrivato il prestito alla NK Lokomotiva). Tante le richieste per il giocatore, anche in Bundesliga, ma alla fine ha prevalso la voglia di approdare in Serie A.

Chi è Amir Rrahmani, colpo di calciomercato del Verona

Difensore roccioso capace di giocare sia come centrale che come terzino su entrambi i lati, Amir Rrahmani è un perno della nazionale kosovara per cui gioca dal 2016. Così lo descrive l'Hellas in una nota ufficiale: "Nato a Pristina nel 1994, a livello di Club, dopo gli esordi con il KF Drenica, può vantare esperienze di rilievo con il FK Partizani Tirana, nel massimo campionato albanese, e soprattutto con il GNK Dinamo Zagabria, con cui ha anche esordito in UEFA Europa League. Gioca stabilmente nella giovane Nazionale Kosovara, della quale ha anche indossato la fascia di capitano.