La sconfitta interna nel match contro la Turchia è costata cara a Christian Panucci. L'Albania ha deciso di esonerare il commissario tecnico italiano. La notizia è stata ufficializzata attraverso una nota divulgata sul sito della Federcalcio. L'avventura dell'ex terzino di Milan, Roma e Real Madrid sulla panchina albanese dunque è durata meno di due anni, con la squadra che ora sarà traghettata da Ervin Bulku e Sulejman Mema.

L'Albania ha esonerato Christian Panucci

L'Albania ha deciso di esonerare Christian Panucci. L'ex calciatore dunque lascia l'incarico di Commissario tecnico delle Aquile all'indomani della brutta sconfitta casalinga contro la Turchia (0-2) nella gara d'esordio del gruppo H delle qualificazioni ai prossimi Campionati Europei 2020. Una scelta presa con la volontà di dare un'immediata scossa, in vista del prossimo impegno di lunedì contro Andorra, un match che sembra alla portata della nazionale albanese. Ad ufficializzare il tutto ci ha pensato la Federcalcio albanese con una nota sul proprio sito: "La Federazione di calcio albanese annuncia che oggi ha ufficialmente interrotto la cooperazione con l'allenatore Christian Panucci. Ringraziamo Panucci per il lavoro svolto finora e gli auguriamo il successo nella sua carriera".

Chi sarà il nuovo allenatore dell'Albania

Si è conclusa dunque dopo poco meno di due anni l'avventura di Panucci alla guida dell'Albania. In 15 partite complessive, l'ex calciatore ha ottenuto 9 sconfitte, 4 vittorie e 2 pareggi. Una gestione non soddisfacente per la Federcalcio delle Aquile molto diversa da quella del suo predecessore Gianni De Biasi. In attesa di conoscere il nome del sostituto, la rappresentativa è stata affidata a due traghettatori in vista del match contro Andorra in programma lunedì in cui sarà fondamentale vincere. Questa la nota: "La squadra nazionale nella seconda partita eliminatoria ufficiale contro Andorra nel trasferimento sarà guidata da Ervin Bulku e Sulejman Mema, così come dal resto dello staff attuale".