Zinedine Zidane continua a far parlare di se, nonostante ormai abbia un'avviata carriera da consulente-dirigente nel Real Madrid: la sua classe innata, traspare ogni volta che "Zizou" scende in campo, e accarezza il pallone con i suoi tocchi vellutati.

C'è sempre però l'eccezione che conferma la regola, così come il "liscio" che comunque attesta l'eccezionalità del calciatore: infatti dopo aver ammirato la sua prestazione nell'amichevole Juventus-Torino 2-2, e  dopo esser rimasti colpiti dal suo stato fisico e "tecnico" ancora eccellente, non si può non prendere atto che anche un campione così può "permettersi il lusso" di fare un figura bruttina. Durante una partita improvvisata con dei ragazzini un Zidane "in borghese", in jeans e scarpe da tennis  ha abbozzato una fuga palla al piede. Risultato? Una "zappata" clamorosa, con il piede destro che invece di stoppare il pallone, ha solcato il terreno facendo rotolare un incredulo ma "divertito" Zidane. Anche i ricchi piangono verrebbe da dire, visto che l'ex centrocampista juventino ha sempre fatto del controllo e delle giocate palla al piede il suo punto di forza.

Forse il Dio del Calcio si è voluto vendicare con Zizou per l'accanimento con il quale un po' di tempo fa "umiliò" un giovane portiere con finte a ripetizione? Tutto è possibile, anche perchè in fondo in fondo il transalpino nella sua carriera qualcosina da farsi perdonare l'avrebbe….