Vidal resta alla Juve

I tifosi bianconeri possono tirare un sospiro di sollievo. Arturo Vidal rimarrà a Torino ancora a lungo. Il centrocampista cileno, idolo del popolo juventino non ha nessuna intenzione di lasciare il capoluogo piemontese. Il nome del cileno negli ultimi giorni è stato spesso accostato a trattative in uscita. Un’operazione che potrebbe permettere alla dirigenza di Corso Galileo Ferraris di incassare un tesoretto che potrebbe essere reinvestito sul mercato. Intervenuto durante un’iniziativa congiunta con l’Unesco il guerriero del centrocampo juventino ha cancellato via i dubbi relativi al suo futuro:

Prometto che mi fermo alla Juventus, perché ho ancora tre anni e mezzo di contratto e sto bene qui

La prossima estate potrebbe approdare alla Juventus un altro cileno, ovvero quell’Alexis Sanchez che garantirebbe gol e giocate all’attacco bianconero. Vidal sarebbe felicissimo di questa prospettiva:

Sarei contento se arrivasse

Inevitabile una battuta sulla prossima sfida di Champions Contro il Bayern, squadra che in passato lo ha cercato:

Sarà una bella partita, impegnativa, tra due squadre che hanno le qualità per vincere la Champions

In chiusura anche una riflessione sul tema del razzismo che continua ad imperversare anche nel mondo del calcio:

La lotta al razzismo è un'iniziativa importante che dovrebbe coinvolgere tutti. La prima volta che mi sono reso conto della gravità di questo problema è stato quando ho visto la reazione di Boateng a Busto Arsizio, contro la Pro Patria. Credo che il razzismo sia un problema che si può superare lavorando e impegnandoci tutti insieme