Per un Barella che arriva c'è un Nainggolan che parte. Il centrocampo dell'Inter di Antonio Conte si rifà il look nel calciomercato estivo. Già ufficializzato l'ex Sassuolo Sensi, oramai opzionato da settimane Barella dal Cagliari, la mediana nerazzurra inizia ad essere sovraffollata oltre ogni modo. Ci sono partenze da decidere e tra le principali c'è quella del belga Nainggolan che libererebbe spazio anche ad una nuova trattativa: Vidal dal Barcellona.

Non è una questione di soldi, né di caratteristiche. Semplicemente si sta provando a capire se per Radja Nainggolan, arrivato solamente un anno fa a Milano sulla scia di Spalletti, il tempo delle mele nerazzurre sua già consumato oppure no. Il giocatore ha un contratto, non ha intenzione di muoversi ma è certo che davanti alle entrate a centrocampo dovrà anche scegliere se sfidare la sorte per convincere Conte o cercare lidi più sereni.

Dove potrebbe andare a giocare Radja Nainggolan

C'è un'asse Italia-Cina legata a doppio filo dalla lenza Suning. Il colosso cinese proprietario dell'Inter infatti, nel campionato asiatico ha altri club con i quali si potrebbe creare un ‘ponte' per Nainggolan: si potrebbe girare il centrocampista belga allo Jiangsu Suning, ma si potrebbe fare solo in prestito. E soprattutto solo se il belga accettasse la destinazione (economicamente vantaggiosa).

Perché l'Inter insiste con Vidal

Dopotutto si sa da sempre: Arturo Vidal è un pallino di Antonio Conte e il cileno assomiglia in tutto e per tutto al belga con l'elemento in più – non secondario – di conoscere il tecnico nerazzurro che lo ha già allenato agli inizi dell'avventura in bianconero. Re Artù sarebbe l'elemento di congiunzione perfetto per permettere a Conte di poter lavorare sul gruppo in campo e negli spogliatoi.

Quanto costa il cartellino di VIdal: 20 milioni

La valutazione di Vidal non è eccessiva e il Barcellona, che ha utilizzato molto il cileno nell'ultima stagione appena conclusa con Valverde che lo ha sempre messo in campo, potrebbe però anche pensare di cederlo per fare cassa. I blaugrana starebbero lavorando per creare un ‘tesoretto' con l'effetto ritorno di Neymar a Barcellona e i 20-22 milioni di Vidal in questo senso farebbero comodo.