6 CONDIVISIONI

Verso Juventus-Napoli, Sarri ci sarà? Il verdetto venerdì

Maurizio Sarri sta meglio, non è guarito del tutto ma sta proseguendo il recupero in vista di Juventus-Napoli, la ‘sua’ partita. Lo staff medico della Juventus diramerà un comunicato venerdì quando si saprà se l’allenatore potrà sedersi in panchina allo JStadium dopo la polmonite che lo ha debilitato.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Alessio Pediglieri
6 CONDIVISIONI
Immagine

Tante le voci attorno al neo tecnico della Juventus dopo il suo forfait alla prima di campionato causa polmonite. Una assenza che ha fatto tuonare le speculazioni arrivando anche al punto di non ritorno di un possibile esonero per mancanza di idoneità fisica. Intanto nel quartier generale bianconero nessuno commenta e si lavora per preparare la sfida al Napoli, big-match della seconda giornata di campionato. Come sta il tecnico della Juventus? Meglio, assicurano i medici ma la prognosi – e l'eventuale conferma in panchina – verrà sciolta solamente venerdì.

Maurizio Sarri sta sicuramente meglio, anche se le condizioni non sono ottimali: la sensazione è che prima di rivederlo in campo a dirigere un allenamento, o in panchina a dare la carica alla squadra, ci sarà da aspettare ancora. Ma il tentativo è di riportarlo allo JStadium già per la partita contro il ‘suo' Napoli, alla quale lo stesso Sarri non vuole mancare.

Venerdì la decisione definitiva

In questi giorni il neo tecnico bianconero ha continuato il programma di cure e recupero indicato dallo staff medico e si è presentato regolarmente alla Continassa per dare indicazioni e parlare da vicino con il suo staff, ma non è mai sceso in campo. Un segnale che potrebbe prolungare la sua assenza in panchina, ma di più si saprà solamente nella giornata di venerdì.

Speculazioni, audio e foto: come sta Sarri

Attorno al suo malessere si sono scatenati ovviamente i social con i classici ‘haters' che hanno speculato su un possibile strappo interno tra allenatore e club e l'ipotesi di esonero. L’attenzione intorno al tecnico intanto è cresciuta di giorno in giorno, con voci incontrollate di ogni genere, tra audio poco credibili, fotografie postdatate e insinuazioni sulla sua idoneità fisica. Il verdetto sarà dato dallo staff medico della Juventus, venerdì in tempo utile per poter diramare le convocazioni, parlare eventualmente in conferenza stampa e  – soprattutto – scender in campo in quella che è la sua sfida speciale di questa stagione.

6 CONDIVISIONI
Chi è Francesco Calzona, nuovo allenatore del Napoli dopo essere stato l'ombra di Sarri e Spalletti
Chi è Francesco Calzona, nuovo allenatore del Napoli dopo essere stato l'ombra di Sarri e Spalletti
Sarri colpito da un lutto dopo Lazio-Napoli: l'allenatore biancoceleste ha già lasciato l'Olimpico
Sarri colpito da un lutto dopo Lazio-Napoli: l'allenatore biancoceleste ha già lasciato l'Olimpico
Sarri vuole una Lazio coraggiosa contro il Bayern Monaco: "Non dobbiamo pensare che sia impossibile"
Sarri vuole una Lazio coraggiosa contro il Bayern Monaco: "Non dobbiamo pensare che sia impossibile"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni