8 CONDIVISIONI

Verso Juventus-Napoli, Ancelotti: “Test importante. Icardi? Nessun rimpianto”

Il tecnico ha presentato la sfida alla Juventus parlando soprattutto del nuovo Napoli rinforzato dalle scelte di calciomercato: “Lozano? Ha talento, tecnicamente è forte e soprattutto è giovane. Llorente è un giocatore che aumenta la qualità in attacco, non abbiamo nessuno in rosa con quelle caratteristiche”
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Alessio Pediglieri
8 CONDIVISIONI

E' ora di scendere in campo e di sfidare le proprie paure, troppo spesso coincise con i colori bianconeri della Juventus, squadra che da otto stagioni non ha rivali per il tricolore. Il destino – e il calendario – hanno deciso che il confronto tra il Napoli e i campioni in carica avvenga dopo solo 90 minuti nelle gambe, a Torino, nella tana juventina. Dove gli azzurri hanno già saputo trionfare ma che adesso vogliono mostrarsi pronti a sostenere il confronto alla distanza, fino al prossimo maggio. Non senza provare a fare lo sgambetto subito.

Immagine

Per cercare di trovare le modalità corrette la società si è data molto da fare sul fronte mercato con un'estate di inserimenti e cambiamenti volti a consegnare una squadra più funzionale, forte e completa nelle mani del tecnico. L'imperativo è alzare l'asticella, giocarsi fino alla fine lo scudetto e proseguire in Europa fin dove osano i migliori.

Chi c'è e chi no: Milik out

L'allenatore del Napoli ha presentato la sfida con la Juve in conferenza stampa con il solito piglio di chi non dà nulla per scontato anche se sulla carta (e nei precedenti) il Napoli parte sfavorito. Puntando sulla vecchia guardia, in attesa dei nuovi: "Lozano e Ghoulam sono già pronti per giocare, Milik invece speriamo di recuperarlo dopo la sosta. La sfida alla Juve è un test indicativo per capire se siamo competitivi".

La sfida anticipata: test propedeutico

Una gara che si presenta subito, con uomini schemi e idee ancora in fase di rodaggio. A Torino come a Napoli, in attesa di sistemare il tutto in modo definitivo. Un confronto che però avrà la sua valenza, al di là della sfida tra tifoserie, anche da un punto di vista calcistico: "Toglie un po' di importanza al risultato perché siamo agli inizi e sarà condizionato da tanti fattori. L'unica conferma che mi aspetto è di avere la dimostrazione di essere molto competitivi in questo campionato e questo è un test perfetto"

Come giocherà il Napoli contro la Juventus

Ho un gruppo con grande qualità, migliorate ancora dal mercato. Mi auguro che attraverso il lavoro si possa migliorare la qualità collettiva per metterla insieme e vincere.

in campo il Napoli si modellerà all'esigenza del momento, non snaturando la propria filosofia di gioco. Ancelotti ha le idee chiare al riguardo, senza sbilanciarsi: "Potremmo anche giocare con Maksimovic visto che loro giocano con due punte. Mi auguro che ognuno dei miei giocatori possa essere decisivo. Se la palla esce pulita da dietro gli attaccanti possono sfruttare il gioco in velocità.

Il nuovo che avanza, da Lozano a Llorente

Intanto dal mercato sono arrivati due uomini importanti, Lozano a centrocampo e Llorente in attacco. Per Ancelotti altra qualità da gestire, in vista di una stagione più che intensa: "Llorente? Sono molto contento. E' un giocatore diverso dagli altri in rosa e aumenterebbe la qualità in attacco. Icardi? Nessun rimpianto. Lozano ha un profilo ideale per il nostro gioco, tecnicamente è molto forte. Poi è giovane, ambizioso e umile. Credo sia un grande vantaggio"

8 CONDIVISIONI
L'agente di Thiago Motta butta veleno sul Napoli: "Nessuno vuole andare ad allenarlo"
L'agente di Thiago Motta butta veleno sul Napoli: "Nessuno vuole andare ad allenarlo"
Chris Horner verso l'addio alla Red Bull: un indizio nei test del Bahrain lo conferma
Chris Horner verso l'addio alla Red Bull: un indizio nei test del Bahrain lo conferma
Marotta spiega come si vince: si è preso Pincella dalla Juve appena è arrivato all'Inter
Marotta spiega come si vince: si è preso Pincella dalla Juve appena è arrivato all'Inter
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni