618 CONDIVISIONI
2 Novembre 2017
18:05

Ustari, infortunio shock: lussazione della rotula, l’osso gli esce dalla gamba

Oscar Ustari, portiere del club messicano Atlas, s’infortuna gravemente durante un match di campionato: prima compie una bella parata poi rinvia la palla e si accascia al suolo dolorante.
A cura di Maurizio De Santis
618 CONDIVISIONI

Lussazione della rotula del ginocchio sinistro. Il report medico sull'infortunio di Oscar Ustari, portiere dell'Atlas Guadalajara, fa accapponare la pelle. Le immagini dell'estremo difensore che, dopo una parata e un rinvio per nulla difficoltosi, si lascia andare per terra, urla per il dolore e richiama l'attenzione dell'arbitro mettono i brividi. In tv le telecamere indugiano sulla gamba del calciatore, nemmeno i telecronisti hanno la forza di commentare quanto accaduto quando mancavano una manciata di minuti alla fine dell'incontro con il Tigres.

Le immagini shock dell'infortunio. La quindicesima giornata del massimo campionato messicano viene scandita da quell'episodio e mette in secondo pian la prestazione dello stesso Ustari, autore poco prima dell'infortunio di una bellissima parata, fondamentale per tenere il risultato al sicuro (l'incontro s'è concluso 1-1). Poco dopo aver rilanciato la palla, il portiere deve arrendersi: in panchina si accorgono subito che sta male, lo staff medico soccorre subito il giocatore e lo accompagnano nello spogliatoio per le prime cure.

La diagnosi. In seguito ad accertamenti arriva anche la diagnosi, che cala come mannaia tra capo e collo: lussazione della rotula. Infortunio terribile: ancora incerti i tempi di recupero, per l'ex numero uno del Boca Juniors la partita (e la parata) più difficile è adesso.

La scheda. Ustari, 31 anni, è arrivato in Messico a gennaio del 2016 ceduto dal Newell's Old Boys dopo aver sfiorato il calcio inglese (un anno in prestito al Sunderland) e quello spagnolo (sempre in prestito tra i pali del Getafe e dell'Almeria). Cresciuto nell'Indipendiente de Avellaneda, gli argentini lo ricordano anche per la sua breve avventura alla Bombonera (poco più di un anno prima di sbarcare in Europa).

618 CONDIVISIONI
Dragowski miracolato, i compagni ancora sotto shock:
Dragowski miracolato, i compagni ancora sotto shock: "Una delle cose più brutte mai viste"
Kouyaté esce dopo una manata nelle parti intime: infortunio curioso ai Mondiali, non è come sembra
Kouyaté esce dopo una manata nelle parti intime: infortunio curioso ai Mondiali, non è come sembra
Shock ai Mondiali: Argentina clamorosamente sconfitta dall’Arabia Saudita
Shock ai Mondiali: Argentina clamorosamente sconfitta dall’Arabia Saudita
637 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni