Dopo l'amichevole con la Moldavia, terminata con una goleada, l'Italia Under 21 è pronta a tornare in campo nel primo match di qualificazione all'Europeo del 2021: in programma domani, martedì 10 settembre alle ore 18.30 a Castel di Sangro. Allo stadio "Patini", gli Azzurrini del commissario tecnico Paolo Nicolato affronteranno la selezione del Lussemburgo per la gara d'esordio nel gruppo 1: girone che include anche Irlanda, Armenia, Islanda e Svezia.

Le ultime notizie dal ritiro azzurro

Reduce dall'ottimo lavoro con l’Under 19 (finalista agli Europei 2018) e con l’Under 20 (semifinalista ai Mondiali 2019), Paolo Nicolato ha già anticipato che tra i pali ci sarà Plizzari: portiere del Livorno, ma di proprietà del Milan. Durante i novanta minuti di Castel di Sangro, troveranno inoltre spazio anche Locatelli, tenuto a riposo nel precedente incontro per problemi muscolari, Adjapong e uno tra Frattesi e Trippaldelli. Oltre a Nicolò Zaniolo, ci sarà anche l'altro giocatore "punito" da Mancini: Moise Kean, in campo con Pinamonti e Scamacca.

Le probabili formazioni

Italia (4-3-3): Plizzari; Adjapong, Bastoni, Marchizza, Trippaldelli; Zaniolo, Locatelli, Carraro; Kean, Pinamonti, Scamacca. Allenatore: Nicolato

Lussemburgo (4-4-2): Machado; Brandenburger, Simon, Korac, Held; Schaus, Dublin, Duriatti, Kuete; Curci, Prudhomme. Allenatore: Cardoni.

Arbitro: Peter Kjaesgaard (Danimarca)

Dove vedere la partita in televisione e in streaming

La prima sfida valida per le qualificazioni al prossimo Europeo, verrà trasmessa in esclusiva e in chiaro su Rai2 (in HD sul 502) a partire dalle 18. Grazie al servizio Rai Play, per chi non potrà mettersi davanti ad un televisore ci sarà invece la possibilità di seguire il match in streaming attraverso computer, tablet e dispositivi portatili.