La Fiorentina si avvicina a Franck Ribery. Il calciatore francese potrebbe essere il colpo di mercato dei viola, che già nella giornata di lunedì potrebbero riuscire a ottenere il sì dell'ex calciatore del Bayern Monaco. I viola devono vincere la concorrenza di due club russi: la Dinamo Mosca e lo Spartak Mosca. Il sogno continua, il francese potrebbe raggiungere presto Montella.

La trattativa della Fiorentina con Ribery 

La Fiorentina vuole dare esperienza alla sua squadra, dopo aver preso Badelj e Boateng ora va all'assalto di Ribery, calciatore francese di 36 anni e che è svincolato. Sarebbe un bel colpo questo per i viola che metterebbero in rosa un giocatore dalla grandissima carriera, che darà peso, gol e qualità a tutta la squadra, e forse toglierebbe un po' di responsabilità anche a Federico Chiesa. I contatti tra il club e l'agente del giocatore sono iniziati da tempo, Ribery, che aveva pensato anche al ritorno al Marsiglia, la squadra che lo ha lanciato, sembra essersi convinto. Le squadre russe gli offrono di più, a livello economico, ma un'esperienza in Serie A completerebbe ulteriormente la sua carriera. Lunedì ci sarà l'incontro decisivo.

La carriera di Franck Ribery

Classe 1983, ha faticato un po' a emergere il giocatore francese che ha vestito le maglie di Marsiglia e Galatasaray prima di firmare per il Bayern Monaco, che ha lasciato ufficialmente lo scorso maggio (con il gemello Robben) dopo dodici stagioni, 425 partite, 124 gol con i bavaresi. Ribery ha vinto la Champions League nel 2013, 9 volte la Bundesliga. Complessivamente ha conquistato 26 trofei in carriera. Giocatore di grande talento, Ribery ha disputato due Mondiali e due Europei con la nazionale francese. Nel 2006 fu una grande rivoluzione, aiutò la nazionale di Domenech a conquistare la finale.