Sta per saltare un’altra panchina in Serie A ed è quella dell’Udinese. Gigi Delneri infatti è a un passo dall’esonero. La sconfitta subita in casa con il Cagliari sembra essere determinante. I Pozzo prima di ufficializzare l'esonero vogliono mettere nero su bianco con il futuro allenatore, che sarà l’ex del Pescara Massimo Oddo.

Delneri a un passo dall’esonero.

Delneri dopo una splendida salvezza conquistata lo scorso anno non ha iniziato bene la stagione, i friulani hanno perso le prime due partite di campionato, poi sono riusciti a vincere con il Genoa, alla terza, e complessivamente hanno ottenuto quattro vittorie, ma soprattutto hanno incassato nove sconfitte. La continuità non c’è mai stata, e soprattutto i tanti k.o. interni hanno fiacchito la considerazione di Delneri, e naturalmente hanno danneggiato la classifica.

Il futuro dell’Udinese è targato Oddo.

Il futuro dunque dovrebbe essere rappresentato da Massimo Oddo. Il quarantunenne allenatore, ex difensore di Milan e Lazio, campione del mondo con la nazionale nel 2006, ha allenato il Pescara tra il 2015 e il 2017. Dopo aver perso una finale dei playoff in Serie B, ha vinto il campionato l’anno seguente. La scorsa stagione è stato esonerato nel girone di ritorno, in cui non era riuscito nemmeno una partita. Oddo è stato preferito a Reja, spesso vicino all’Udinese, ed esordirà contro il Napoli domenica prossima.

I tanti esoneri dei Pozzo.

L’Udinese per anni è stata un’isola felice ed è stata una delle più belle realtà italiane. Ma nelle ultime stagioni quella friulana è diventata una delle panchine in assoluto più scomode. Stramaccioni è riuscito a chiudere la stagione 2014-2015, ma non è stato confermato. Non ha avuto vita lunga Colantuono, sostituito da De Canio, che dopo una bella salvezza non è rimasto. Iachini ha ereditato la panchina dell’allenatore lucano, ma è a metà campionato è stato sostituito da Delneri, ora pronto a cedere il posto a Oddo.