Oramai si pensa solamente alla finale di Doha, con il campionato che ha salutato per le vacanze di Natale, c'è da godersi la sfida di Supercoppa che andrà in scena venerdì nel tardo pomeriggio. Una partita che vedrà di fronte la Juventus capolista in Serie A e il sorprendente Milan di Montella capace di portarsi nelle prime posizioni in classifica, dando fastidio alle solite di sempre (Roma e Napoli) dimostrando di poter competere con le migliori. A Doha sarà sfida aperta, con i bianconeri favoriti, ma i rossoneri hanno già dimostrato di poter battere la Juve, com'è accaduto a San Siro, in campionato.

Tutto in diretta, sulla RAI

Si giocherà venerdì prossimo, 23 dicembre, a Doha, in Qatar, al ‘Jassim Bin Hamad Stadium'. Per non perdersi un solo minuto del prima, durante e dopo Supercoppa, ci sarà una attenta copertura dell'evento: l'appuntamento è fissato alle ore 17,30 italiane (ore 19,30 locali) per l'attesissima sfida che si potrà seguire in chiaro su Raiuno e in diretta streaming sul sito Web della Rai che detiene i diritti esclusivi della Coppa Italia e della Supercoppa.

Allegri-Montella, bis in Supercoppa

Da una parte, c'è la Juventus ‘invincibile' di Allegri, capace di vincere Scudetto e Coppa Italia e di dominare anche questa prima parte di stagione alla ricerca del sesto tricolore di fila. Dall'altra, il Milan di Montella, sconfitto con onore nella finale della Tim Cup, ma vincitore nello scontro diretto giocato a San Siro, con la rete decisiva messa a segno da Locatelli, in campionato che ha mostrato tutto il valore della rosa rossonera.

Juventus: nel segno di Higuain

La Juventus si presenterà a Doha, forte del primo posto in classifica con sette punti di vantaggio sulla Roma, battuta sabato scorso grazie ad un gol di Gonzalo Higuain che si è confermato decisivo dopo aver domato anche il Toro nel derby. Per gli uomini di Allegri vincere la Supercoppa rappresenterebbe il coronamento di un anno solare fantastico. Allegri avrà l'imbarazzo della scelta, per la finale, soprattutto in attacco dove solo Higuain è certo di una maglia da titolare. In ballottaggio ci sono Mandzukic e Dybala che si giocheranno l'altro posto a disposizione nel 4-3-1-2 o nel 3-5-2 che metterà in campo il tecnico livornese.

Milan: all-in su Bonaventura-Bacca-Suso

Per il Milan, invece, reduce dal pareggio interno in campionato contro l'Atalanta, e dalla sconfitta di misura all'Olimpico con la Roma, la finale di Supercoppa sarà un match in cui si rifugiano tutte le speranze di gloria. Montella è già riuscito a fare lo sgambetto alla Juve in campionato e proverà a concedere il bis, alla ricerca del suo primo trofeo da allenatore rossonero. Montella, probabilmente, si affiderà al 4-3-3 con il certo rientro di Carlos Bacca al centro dell'attacco, mentre Luiz Adriano e Lapadula si accomoderanno in panchina. Bonaventura e Suso fungeranno da attaccanti esterni capace di inserirsi tra le linee e trovare il gol.