Francesco Totti continua a regalare spettacolo nel Calcio a 8. Giocate da campione, ma non solo: nell'ultima partita tra la sua squadra, il Totti Sporting Club e il Frosinone, l'ex capitano della Roma si è reso protagonista di un colpo proibito nei confronti di un giocatore avversario. Il Pupone ha allargato troppo il braccio, colpendo il calciatore ciociaro che ha rimediato poi un taglio all'altezza dello zigomo. Pronte le scuse di Totti, anche se gli animi si sono accesi, soprattutto tra le due panchine.

Totti, gomitata ad un avversario nel match di Calcio a 8

Francesco Totti fa sul serio anche nel campionato di Calcio a 8. L'ex numero 10 giallorosso, uomo simbolo della Totti Sporting Club, si è reso protagonista nelle prime uscite di questa nuova avventura, di giocate e gol molto belli. Nell'ultima sfida contro il Frosinone, giocata alla Longarina, il Pupone ha dimostrato ancora una volta che la voglia di vincere e lottare è quella dei tempi migliori peccato solo che da quel colpo dettato più dalla foga agonistica che dalla volontà di far male ha rischiato di rovinare tutto.

Iannuccillo colpito al volto, riporta una ferita allo zigomo

Cosa è successo? Totti, marcato senza troppi complimenti dagli avversari, ha perso la pazienza. In occasione di un contrasto con Iannuccillo del Frosinone, ha sgomitato entrando in contatto con Iannuccillo del Frosinone. L'ex ‘dieci' della Roma si è subito scusato con l'avversario, mentre i giocatori ciociari protestavano con l'arbitro chiedendo la sua espulsione. Anche tra le panchine gli animi si sono accesi, con la situazione che fortunatamente non è degenerata. Lo stesso Totti si è assicurato sulle condizioni di Iannuccillo, che secondo quanto raccontato dal Corriere dello Sport, ha riportato una ferita all'altezza del volto.