Non arrivano buone notizie dall'infermeria per il Tottenham. Strascichi pesantissimi per Pochettino dopo l'andata dei quarti di finale di Champions League vinta di misura sul Manchester City grazie ad un gol di Son. Harry Kane, finito ko dopo un contrasto con Delph, ha rimediato un infortunio ai legamenti laterali della caviglia sinistra. Scontata la sua assenza nel match di ritorno, con il bomber che rischia però di vedere già conclusa la sua stagione. Sarà costretto ai box, ma forse solo per pochi giorni, Dele Alli che si è invece fratturato la mano sinistra.

Cosa si è fatto Harry Kane, le ultime notizie sull'infortunio del bomber del Tottenham

Il Tottenham attraverso un comunicato ufficiale, ha fatto il punto sulle condizioni di Harry Kane. Confermate le prime sensazioni negative per il bomber costretto ad uscire zoppicando dopo un duro contrasto con Delph: "Dopo la valutazione degli ultimi due giorni, possiamo confermare che Harry Kane ha subito un significativo infortunio ai legamenti laterali alla caviglia sinistra dopo la sfida nel quarto di finale della Champions League, prima vittoria contro il Manchester City".

Harry Kane, i tempi di recupero dall'infortunio. Rischio stagione finita

L'infortunio occorso ad Harry Kane è dunque serio. Le sue condizioni saranno monitorate nei prossimi giorni, con nuovi controlli in programma la prossima settimana. Una situazione che conferma che il bomber salterà il match di ritorno in casa del Manchester City in programma il 17 aprile. Il rischio concreto è quello di un possibile arrivederci alla prossima stagione. Una situazione che complicherebbe i piani degli Spurs, che hanno comunque battuto la formazione di Guardiola segnando dopo l'uscita della punta.

Dele Alli, frattura alla mano

Nella stessa partita è stato costretto ad uscire Dele Alli. Il giovane talento si è fatto male alla mano, e anche in questo caso gli esami sono stati impietosi: "Possiamo anche confermare che gli esami hanno rivelato che Dele Alli si è fratturato la mano sinistra durante l'incontro di martedì. Il centrocampista dell'Inghilterra sarà ora valutato per determinare la sua disponibilità per l'incontro di questo fine settimana contro Huddersfield Town". La sua presenza contro il Chelsea, non dovrebbe essere a rischio