27 Giugno 2013
11:54

Tevez: “La dieci non è un problema, al Boca ho indossato quella di Maradona” (FOTO)

L’attaccante argentino presentato alla stampa.
A cura di Adriana De Maio
presentato l'attaccante argentino

La Juventus ha presentato oggi a stampa e tifosi Carlitos Tevez, che in mattinata ha già svolto le visite mediche. L'argentino, che per l'occasione ha indossato giacca e cravatta, con grande pacatezza ha risposto a tutte le domande. La maglia numero 10 non fa paura a Tevez, che dopo aver ereditato la 10 di Maradona al Boca, si prenderà la 10 di Del Piero. L'argentino, felice di poter giocare con Pirlo e Buffon, sogna la Champions e vuole vincere lo Scudetto.

Maradona – Tevez, che ha ricevuto la maglia numero 10, ha parlato della maglia che indosserà: “Intanto grazie alla Juventus per gli sforzi che ha fatto per prendermi e grazie al Manchester City per gli anni splendidi. La Juventus è una grande squadra ed è il primo motivo per cui sono qui. La responsabilità del numero 10 è enorme. Questa è stata la maglia di Maradona, che ho ereditato al Boca. Rispetto questa casacca e mi assumo il compito di portarla rappresenta una sfida.”

Del Piero – Da quando ieri sera sono comparse le prime foto dell’argentino con la maglia numero 10 naturalmente si è iniziato a parlare di Alessandro Del Piero, che Carlitos dice di stimare moltissimo:“Rispetto moltissimo Del Piero, per me è un piacere vestire la sua maglietta. Lui è un emblema, è stato un grande leader della Juventus.”

Galliani – Pochi giorni fa l’amministratore delegato del Milan aveva detto che sarebbe stato deluso se Tevez fosse passato alla Juventus. L’argentino oggi ha chiarito il suo rapporto con il Milan:“Con Galliani ho parlato l’anno scorso, quando pensavo di andare al Milan, ma quest’anno non ho mai parlato con lui. Sono alla Juve e sono felice qui.”

Sogno Champions – L’obiettivo numero uno di Carlitos è lo Scudetto, ma sullo sfondo compare la Champions che è il sogno dell’argentino:“Credo che tutti noi vogliamo vincere lo Scudetto, ma il sogno è la Champions, e credo che la squadra è molto forte e noi proveremo a vincere la Champions. Io penso di poter dare alla mia nuova squadra l’esperienza e la qualità.”

Calcio italiano – Dopo aver giocato per sette stagioni in Premier League, Tevez proverà a mostrare le sue grandi capacità in Serie A, un campionato che è da sempre nei sogni dell’argentino:“Il calcio italiano è uno dei più difficili e i più belli del mondo. Sono contento di giocare qui, era uno dei miei sogni giocare in Italia.”

Manchester City – Tevez, che aveva ancora un contratto con i ‘citizens’, è finito alla Juve dopo aver avuto l’ok dal nuovo tecnico Manuel Pellegrini:“Ho parlato con Pellegrini e gli ho chiesto di andare via, perché consideravo chiuso il mio ciclo al Manchester City, lui ha voluto parlare con me, ha capito e mi ha lasciato libero.”

Pirlo e Buffon – Tevez è fiero di giocare dal prossimo con due campioni come Andrea Pirlo e Gigi Buffon:“Sarà facile giocare con Pirlo e mi fa piacere giocare con calciatori come Buffon e come tanti altri calciatori che m’ispirano grande rispetto.”

Mertens al 'Maradona' per Napoli-Liverpool: tifo sfrenato in tribuna indossando la maglia di Diego
Mertens al 'Maradona' per Napoli-Liverpool: tifo sfrenato in tribuna indossando la maglia di Diego
15.128 di Sport Fanpage
Il Milan ha scoperto di avere un problema che non conosceva (e Pioli ha le sue colpe)
Il Milan ha scoperto di avere un problema che non conosceva (e Pioli ha le sue colpe)
Raspadori fa esplodere il Maradona: il Napoli soffre e batte lo Spezia nel finale
Raspadori fa esplodere il Maradona: il Napoli soffre e batte lo Spezia nel finale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni