Quello di Dusan Tadic è un nome noto a chi segue la Premier League, dove ha giocato per quattro stagioni con il Southampton, anche chi ha seguito i Mondiali lo ha visto con la maglia della Serbia. Ma a 30 anni il centrocampista offensivo ha ottenuto la consacrazione assoluta giocando un match divino al Bernabeu dove l’Ajax ha buttato fuori i campioni in carica grazie a due assist e un gol del giocatore balcanico che con una ruleta favolosa è diventato anche un idolo sui social.

Un gol e due assist, Tadic strepitoso contro il Real Madrid

Tadic è un centrocampista offensivo, è sempre stato un giocatore talentuoso, ma quest’anno con Ten Hag ha fatto un salto di qualità impressionante. Con il Southampton ha realizzato 20 gol in quattro stagioni di Premier League, con l’Ajax ne ha realizzati già 26; 5 in Champions League, come Messi. Valencia e soprattutto Bayern Monaco lo hanno messo nel proprio mirino, e al Bernabeu Tadic ha fatto impennare le sue quotazioni. Il serbo ha servito un assist favoloso a Ziyech che ha aperto le danze, poi si è ripetuto poco dopo lanciando Neres, nella ripresa ha fissato il punteggio sul 3-0 con un tiro splendido che non ha lasciato scampo a Courtois. Una partita da 10, non solo per gol e assist, ma per una ruleta da urlo.

La ruleta alla Zidane di Tadic al Bernabeu

I numeri della partita di Tadic sono eccezionali: 46 palloni toccati, 31 passaggi, 74% riusciti, 4 dribbling riusciti su 4, 5 occasioni da gol create, due assist, un gol e soprattuto una ruleta a Casemiro che ha meravigliato tutti e che sta strabiliando sui social dove non si parla d’altro. Tadic ha emulato Zidane, nello stadio in cui Zizou si è esaltato, e con una ruleta spaziale ha fatto girare la testa a Casemiro. Ora il numero 10 dell’Ajax nei quarti di Champions vuole continuare a divertirsi, vuole vincere e vuole deliziare con le sue giocate.