swansea napoli

49′ st – Swansea e Napoli hanno pareggiato 0 – 0.

45′ st – 4′ di recupero.

38′ st – Esce il ‘Pipita' Higuaìn, al suo posto Pandev.

31′ st – Bravissimo REINA, che in tuffo dice di no a Routledge.

29′ st – MERTENS prende il posto di INSIGNE.

27′ st – Nell'elenco dei cattivi finisce pure HAMSIK.

26′ st – SHELWEY rileva Canas.

25′ st – Ammonito pure Maggio.

23′ st – Ancora pericoloso Ashley Williams, Pepe Reina è molto attento.

14′ st – Giallo per INSIGNE.

11′ st – Entra Jonathan DE GUZMAN, esce Hernandez.

11′ st – Ammonito Pablo Hernandez.

4′ st – Higuaìn si divora il gol del vantaggio. L'argentino riceve da Dzemaili, ma calcia alle stelle.

1′ st – Iniziata la ripresa.

1′ st – Tra i pali del Napoli c'è REINA, Rafael fuori per problemi al ginocchio.

48′ pt – Finisce il primo tempo, 0-0. Molto meglio lo Swansea, Rafael il migliore in campo del Napoli.

45′ pt – 2′ di recupero.

44′ pt – Problemi al ginocchio per RAFAEL!

43′ pt – Rafael, di gran lunga il migliore, devia in angolo una conclusione da lontano di Routledge.

39′ pt – Il Napoli è in balia delle onde nella città dei ‘Cigni'. Williams da pochi passi va vicinissimo al gol.

38′ pt – Che numero di Routledge.

35′ pt – Ancora pericoloso lo Swansea con Canas.

32′ pt – Troppi ricami nell'area gallese, Dzemaili e Insigne sprecano una buona occasione.

30′ pt – Ancora pericoloso lo Swansea con Bony, il suo colpo di testa è bloccato da Rafael.

27′ pt – Corner per i partenopei.

22′ pt – Rafael ancora in cattedra. Il portiere del Napoli nega il gol a Bony.

15′ pt – I partenopei hanno alzato troppo il piede.

10′ pt – Splendido destro di Bony di poco a lato.

7′ pt – Che parata di Rafael! Il brasiliano bravissimo su Nathan Dyer.

5′ pt – Splendida ripartenza del Napoli, Hamsik con il destro impegna Vorm che devia in angolo.

3′ pt – Destro radente di Callejon a lato.

1′ pt – Nello splendido ‘Liberty Stadium' ha preso il via l'Europa League del Napoli.

Dopo cinquantun anni il Napoli torna a giocare in Galles. Rispetto alla sfida con il Bangor City tutto è diverso. Perchè all'epoca si giocava in Coppa delle Coppe, perchè gli azzurri venivano dalla Serie B, mentre questa volta scendono in Europa League dalla Champions e perchè le regole erano completamente diverse. Infatti gallesi e partenopei andarono alla bellissima, che il Napoli vinse 2-1. Lo Swansea, che lo scorso anno ha vinto il primo trofeo della propria storia (la Coppa di Lega), non sta vivendo un bel momento.  Il bravo Michael Laudrup, pochi giorni fa, è stato esonerato e rimpiazzato dal capitano Garry Monk.

Torna Vorm, fuori Michu – Monk, che ufficialmente è il player-manager dei ‘Cigni', ritrova il forte portiere olandese Vorm, ma non ha a disposizione il bomber Michu, sostituito dal pericoloso olandese Bony. Con Monk vanno in panchina un paio di fedelissimi di Laudrup, come Tiendalli e Lamah.

Henrique e Rèvelliére – Benitez, detentore dell'Europa League, schiera moltissimi titolari. Alle spalle del recuperato Higuaìn giocheranno Insigne, Callejòn e Hamsik, alla ricerca del gol perduto. In difesa esordio europeo per Henrique, tra i pali ancora confermato Rafael.

anche il galles il napoli si porta il pibe

Formazioni:

Swansea (4-2-3-1): Vorm; Rangel, Chico, Williams, Davies; De Guzman, Britton; Dyer, Canas Routledge; Bony. A disposizione: Tremmel, Amat, Taylor, Tiendalli, Shelvey, Hernandez, Lamah. All. Monk

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Henrique, Britos, Rèvelliére; Inler, Dzemaili; Callejòn, Hamsik, Insigne; Higuaìn. A disposizione: Reina, Albiol, Ghoulam, Behrami, Mertens, Pandev, Zapata. All. Benitez