Oramai il countdown è iniziato e il momento della verità si avvicina sempe di più per Juventus e Milan. La sfida è in programma a Gedda domani sera, i gara unica per aggiudicarsi la Supercoppa Italiana 2019. Tra tante polemiche, molte aspettative e altrettante speranze di gloria. In tutto questo, Rino Gattuso e Max Allegri stanno provando a non perdere la concentrazione per puntare al primo trofeo stagionale.

Le scelte da fare verranno studiate fino all'ultimo istante per Milan e Juventus non c'è nulla di definitivo a 24 ore dal match. Decisi i convocati adesso per i due tecnici è il momento di testare fino all'ultimo le condizioni psicofisiche dei vari giocatori e provare gli schemi che meglio potrebbero mettere in difficoltà il rispettivo avversario in 90 minuti determinanti.

Le ultime notizie dai campi

Juventus, tanti infortunati ma il gruppo c'è

I bianconeri sono alle prese con diversi infortunati. Allegri dovrà decidere chi schierare da titolare doppoaver avuto ottime conferme dalle seconde linee contro il Bologna in Coppa Italia. Non si potrà contare su Mandzukic che tra gli indisponibili è il più vicino al rientro ma non certo per Gedda. Poi ci sono Benatia, Barzagli e Cuadrado il cui rientro è il più lungo,  previsto a fine marzo.  Potrebbe debuttare in una partita ufficiale dopo l'operazione l'esterno portoghese ex Inter, Cancelo ma di deciderà all'ultimo.

Milan, Higuain il problema principale

Il Milan ha altri grattacapi per la testa: Gattuso deve vedersela con i malumori di Gonzalo Higuain che tormentano l'argentino ma anche tutto l'ambiente rossonero in una vigilia che potrebbe rappresentare l'ultimo atto del Pipita a Milano. Il 4-3-3 rossonero non vedrà dal primo minuto Cutrone malgrado il ragazzo sia stato decisivo nel match di Coppa Italia contro la Samp con una doppietta. Potrebbe confermarsi titolare invece l'ultimo arrivato, Paquetà a centrocampo.

Probabili formazioni

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Ronaldo. All. Allegri
Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetà; Castillejo, Higuain, Calhanoglu. All. Gattuso