Brutte notizie per Leonardo Spinazzola e di conseguenza per l’Atalanta e per la Juventus, che dalla prossima stagione avrà di nuovo in rosa l’esterno della Nazionale. Il giocatore oggi è stato operato per un problema al ginocchio e sotto i ferri si è scoperto che la lesione al legamento crociato anteriore era più seria di quella che si immaginava. E così il professor Mariani ha ricostruito anche il legamento del giocatore dell’Atalanta. Questo il comunicato del club nerazzurro:

Il calciatore Leonardo Spinazzola, nella giornata odierna, è stato sottoposto a intervento di artroscopia diagnostica che ha evidenziato la lesione del legamento crociato anteriore e del menisco mediale (ginocchio destro). L’intervento di regolarizzazione/sutura del menisco e di ricostruzione del legamento crociato anteriore è stato eseguito dal professor Mariani presso Villa Stuart a Roma.

Umbro, cresciuto nel Siena, Spinazzola nell’estate del 2010 passa alla Juventus che dopo averlo tenuto per due anni nella propria squadra primavera lo ha ceduto in prestito a Empoli, Lanciano, Siena, Atalanta, Vicenza, Perugia e di nuovo all’Atalanta. Con Gasperini Spinazzola ha effettuato un enorme salto di qualità e nello scorso campionato è stato uno dei migliori nel suo ruolo e grazie a quelle prestazioni ha ottenuto più di una volta la convocazione in Nazionale, 5 le presenze. Quest’anno pure per colpa di problemi fisici non è riuscito a ripetersi e non ha giocato su altissimi livelli: 25 partite complessive (18 in campionato) e 4 assist vincenti.

La stagione di Spinazzola.
in foto: La stagione di Spinazzola.

Il suo futuro è già scritto. Perché nel contratto stabilito con l’Atalanta la Juventus aveva concesso ai bergamaschi due anni di prestito per Spinazzola, che dunque al termine del campionato tornerà alla base. Spinazzola nello scacchiere di Allegri dovrà prendere il posto di Asamoah, che ha deciso di firmare per l’Inter. Anche se la rottura del legamento reca grossi problema al giocatore e ai bianconeri. Perché lo stop è di almeno cinque mesi e Spinazzola non sarà a disposizione nella prima parte della stagione.