L'Osservatorio internazionale del calcio, il Cies, si è divertito a valutare chi tra i big team d'Europa sia riuscito ad ottenere ad oggi la migliore plusvalenza tra i giocatori acquistati in estate. Il parametro di giudizio è stato quasi totalmente oggettivo con l'utilizzo di un algoritmo che ha tenuto conto dalla durata contrattuale all'età per finire al potere economico della squadra in cui milita. Non sono mancate le sorprese in questa speciale Top20 in cui appaiono anche giocatori che militano in Serie A, in totale sono sei, tra cui c'è anche un calciatore italiano. Tra le società, invece, quella che ha valorizzato di più di tutte è stata l'Atletico Madrid di Simeone.

Si parte da Jorginho e Piatek

Al 20mo posto c'è un ex Serie A, Jorginho l'italo-brasiliano arrivato al Chelsea in estate per volere di Sarri. Il Napoli lo ha venduto a 57 milioni, oggi la valutazione è di 75.2. Ecco anche il polacco del momento, Piatek fresco rossonero, arrivato dal Genoa che lo aveva pagato in estate solamente 4.5 milioni e che oggi vale quasi 23 milioni (22.9). Al 18° posto, Rhilo Kehler del Psg: in estate i francesi lo hanno pagato 37 milioni, oggi ne vale 55.5.

C'è anche Felipe Anderson

Si resta ancora in Francia e spunta il nome di Ikonè, del Lille: +19.4 milioni tra i 5 spesi in estate e gli attuali 24.4 milioni per il cartellino. Altra vecchia conoscenza in posizione 16: Felipe Anderson, l'ex Lazio oggi al West Ham. Gli inglesi lo hanno pagato 37 milioni, ma oggi ne varrebbe 56.9. Sempre in Premier ma nell'Everton, c'è Richarlison pagato 56 milioni ma con un attuale parametro da 76.2.

Ecco Cristiano Ronaldo

Albert Lafont, il giovanissimo portiere francese della Fiorentina: pagato 8.5 milioni in estate adesso il numero uno viola ne vale almeno 29.4. C'è anche posto per la Bundesliga tedesca con Plea del Borussia Moenchengladbach: +21.7, da 23 a 44.7 milioni di cartellino. Davanti a lui, il semprevivo Cristiano Ronaldo: il portoghese è stato pagato dalla Juventus 105 milioni ma adesso ne varrebbe almeno 127.2. In 11a posizione l'azulgrana Lenglet passato dai 35 milioni estivi agli attuali 62 di valore.

Cristante apre la To p10

La Top 10 si apre all'insegna dell'Italia: Bryan Cristante della Roma che ha avuto una valorizzazione importante malgrado i non proprio positivi risultati giallorossi. Pagato in estate 30 milioni, adesso lo si potrebbe rivendere non meno di 57.2 milioni di euro. Per Courthois del Real Madrid nona posizione: da 40 a 69.5 milioni di euro, +29.5 il saldo un po' meno di Fabinho del Liverpool che vanta un +31.5 passando da 55 a 86.5 milioni. Sempre nel Liverpool c'è Alisson Becker, ex Roma: dai 72.5 milioni spesi in estate oggi si è in tripla cifra, 105.6. Anche per Guendouzi una plusvalenza importante: il giovane dell'Arsenal è passato da 34.2 a 43.2.

Tanta Italia nelle prime 5 posizioni

Ancora Italia nella Top5 con Joao Cancelo ex Inter e oggi esterno della Juventus. Il portoghese in 5a posizione vanta un +37.6, passando dai 40.4 milioni estivi agli attuali 78. Davanti a lui, altro vanto della nostra Serie A: Fabian Ruiz del Napoli. L'ex Siviglia è stato prelevato per 30 milioni, oggi ne vale 70.1. Sul podio un ex Inter: Shaqiri rigenerato dalla cura Liverpool. Lo svizzero è stato pagato 14.7 milioni in estate, adesso costa almeno 55 milioni (+40.3). Secondo posto per Lucas Torreira dell'Arsenal: 30 milioni spesi a giugno, 74.3 i milioni che servirebbero per acquistarlo. Primo posto: Rodri Hernandez, dell'Atletico Madrid. +45.1 milioni la plusvalenza record desunta dal valore iniziale (25 milioni) a quella attuale (70.1)