Ormai siamo agli sgoccioli. La grande attesa per le gare di ritorno della seconda fase nazionale dei play-off di Serie C 2018/2019: nella serata di domani conosceremo le quattro squadre che verranno ammesse all'ultimo atto di questa post-season e si giocheranno i due posti validi per l'accesso in Serie B. Durante i primi 90′ non sono mancate emozioni e le quattro sfide, di cui tre sono derby, sono tutte in bilico: nessuno scontro si è deciso nel primo match. Il calcio d'inizio delle gare sarà alle ore 20:30.

Piacenza-Imolese e Trapani-Catania

Al "Garilli" di Piacenza arriverà l'Imolese per il secondo atto nel derby emiliano: i padroni di casa di Franzini hanno i favori del pronostico dopo il 2-0 nella gara di andata in campo avverso. L'undici di Dionisi, da par suo, per continuare il sogno dovrà fare tre goal in più degli avversari. La squadra vittoriosa troverà una sfidante tra Trapani-Catania: la squadra etnea è andata sotto di due reti al "Massimino" ed è stata letteralmente trascinata da Ciccio Lodi, autore di una doppietta condita da un meraviglioso goal da centrocampo. La squadra granata può ancora giocare su due risultati davanti al proprio pubblico e si preannuncia un vero e proprio spettacolo.

Pisa-Arezzo e Triestina-FeralpiSalò

Un altro derby dalle grandi aspettative è quello che si disputerà all'Arena Garibaldi Romeo Anconetani di Pisa con l'Arezzo: i nerazzurri di D'Angelo hanno vinto per 3-2 in rimonta la gara d'andata fuori casa e davanti al propri sostenitori può permettersi il "lusso" di perdere con un goal di scarto. Agli amaranto di Dal Canto servirà una gara perfetta ma non sarà facile uscire indenni dalla tana del Pisa. La vincente del derby toscano affronterà chi uscirà vittoriosa tra Triestina e FeralpiSalò. La gara d'andata è finito 1-1 e tiene ancora vive le speranze di entrambe le squadre.