Nessuna retromarcia, nessun rallentamento sui tempi previsti in cui si disputa la stagione regolare. In Serie B non ci saranno ritardi, ripescaggi, posticipi, tutto si disputerà secondo il programma stabilito l'estate scorsa. Il Collegio di garanzia del Coni ha infatti respinto tutti i ricorsi presentati all'indomani della decisione di retrocedere il Palermo in Serie C. La penalizzazione al Foggia non verrà ridotta, e anche i playoff partiranno regolarmente e tutte le decisioni sono state confermate.

La decisione è stata presa, per il bene del campionato e la sua regolarità senza ulteriori scossoni dopo la sentenza di condanna in primo grado della società rosanero, direttamente inserita all'ultimo posto della classifica e dunque retrocessa d'ufficio in serie C.  La classifica di serie B non cambierà più e con la cancellazione dei playout decisa dalla Lega di B, il Foggia dovrebbe retrocedere in serie C senza ulteriori appelli. L'ultimo appiglio sarebbe un intervento della Figc nel ripristinare i playout.

Le parole di Gravina

Nel merito il presidente Gravina è stato più che chiaro: "Non siamo riusciti a trovare un'intesa, la Lega B ritiene che ci siano tre retrocesse ovvero Foggia, Padova e Carpi alle quali si aggiunge il Palermo. Riteniamo che ci debba essere uno scorrimento della classifica con il playout tra Salernitana e Foggia, quindi rimettiamo la decisione nelle mani del Collegio di Garanzia"

La presa di posizione del Palermo

Anche per quanto riguarda il Palermo, pochissime le speranze di una revisione della sentenza. Intanto la società siciliana ha presentato una nota ufficiale in cui rivendica il proprio diritto ai risultati ottenuti sul campo, mentre già in precedenza aveva respinto in toto le accuse di illecito: " La Società continuerà tuttavia a rivendicare e difendere i propri diritti in ogni sede – si legge in conclusione della comunicazione ufficiale emessa dal club – nell’interesse del club e dei suoi valori sportivi, della Città, dei suoi abitanti e di tutti i sostenitori sparsi per il mondo."