Alla fine l'ha spuntata il Cittadella nella prima delle due semifinali di ritorno dei playoff di Serie B. Una partita perfetta per i veneti che adesso attendono di sapere se dovranno sfidare il Verona o il Pescara per giocarsi la chance di salire in Serie A. Ad aprire le marcature Diaw al 36′, poi raddoppio di Panico al 44′. Nella ripresa la ciliegina che chiude definitivamente la partita e il discorso qualificazione è di Moncini al 54′.

Ribaltone completato

Un 3-0 con cui il Cittadella ribalta la sconfitta dell'andata per 2-1, mentre al Benevento sarebbe bastato anche un pareggio con gol per riuscire a raggiungere l'atto finale prima della fine della stagione.

La partita

Al Vigorito arriva il risultato che non ti aspetti: dopo il 2-1 in trasferta del Benevento in terra veneta la bilancia della finale playoff pendeva a favore dei giallorossi che però hanno preso la classica imbarcata davanti alla squadra di Venturato che è riuscita nell'impresa di ribaltare il 2-1 dell'andata. Per Bucchi solo 35 minuti di gloria, poi lo show dei veneti in vantaggio già nel primo tempo per 2-0 con un finale in crescendo. Nella ripresa, amministrazione di rito e allungo nuovamente con la rete di Moncini che spezza l'entusiasmo di rimonta dei padroni di casa.

La festa e la contestazione

A Benvento al 90′ si è accesa anche la contestazione dei tifosi di casa insoddisfatti di questo finale di stagione. La sconfitta al Vigorito ha messo il tecnico Bucchi al centro delle critiche, per la delusione insaspettata dopo la vittoria fuori casa nel match d'andata. Ha fatto festa invece il Cittadella che ha salutato i suoi tifosi che sono accorsi a sostenere la squadra.

Il tabellino

Benevento-Cittadella 0-3 (35′ Diaw, 44′ Panico, 54′ Moncini)

BENEVENTO (4-3-1-2): Montipò; Maggio, Volta, Caldirola, Letizia (65′ Asencio); Tello, Viola, Bandinelli (55′ Buonaiuto); Ricci (46′ Improta); Insigne, Coda. Allenatore: Bucchi.
CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli (80′ Cancellotti), Adorni, Frare, Rizzo (75′ Camigliano); Siega, Iori, Branca; Panico; Moncini (65′ Scappini), Diaw. Allenatore: Venturato.