Mauro Icardi convocato e titolare in Genoa-Inter. E' questa senza di dubbio la novità più importante dell'ultimo turno infrasettimanale della stagione, valido per la 30a giornata di Serie A (visibile in tv su Sky e Dazn). Spalletti ha annunciato il ritorno in campo di Maurito che pone fine dunque al tormentone durato più di un mese. Se i nerazzurri recuperano il loro bomber, la Juventus impegnata a Cagliari nell'anticipo, dovrà rinunciare a Ronaldo, Dybala e Mandzukic con spazio dunque al giovane Kean. Tempi duri anche per Ancelotti che in Empoli-Napoli, senza Insigne, farà a meno anche di Mertens per non correre rischi in vista dell'Europa League.

  • Ad aprire le danze nell'anticipo del martedì la sfida Milan-Udinese. Gattuso dopo il doppio ko con Inter e Samp, è pronto a cambiare modulo con la possibilità di ricorrere al 3-5-2 con Paquetà trequartista alle spalle del tandem Piatek (sfida a distanza con Quagliarella)-Cutrone. In serata toccherà ad una Juventus incerottata scendere in campo in casa di un Cagliari reduce da due successi consecutivi. Senza Spinazzola, Dybala, Mandzukic e CR7, torna titolare De Sciglio in corsia con Cancelo che giocherà nel tridente con Bernardeschi e il classe 2000 Kean che sta vivendo un momento magico e sfiderà il bomber dei sardi Pavoletti, compagno di Nazionale
  • Dopo la super prova di Roma, il Napoli affronta la sua seconda trasferta consecutiva sul campo dell'Empoli in programma mercoledì alle 19. Ospina è tornato in gruppo, ma non sarà della partita con Meret dal 1′. Insigne ancora fermo ai box per un problema muscolare non sarà della partita, così come sembra destinato al forfait anche Mertens dopo la botta rimediata all'Olimpico. Al fianco di Milik dunque potrebbe esserci spazio per Simone Verdi, con Zielinski e Younes ai fianchi. Terapie per Hysaj, con fasce affidate dunque a Mario Rui e Malcuit. Ancelotti infatti pensa anche all'Europa League
  • In Genoa-Inter tornerà dal 1′ Mauro Icardi. E' stato Luciano Spalletti a sciogliere i dubbi sulla presenza dell'ex capitano dal 1′ nel match del Ferraris in programma mercoledì alle 20.30. Maurito potrà contare ai suoi fianchi su Politano e Perisic, con Keita pronto a subentrare a gara in corso. Potrebbero partire dal 1′ anche Cedric e Ranocchia, pronto a sostituire l'infortunato de Vrij al fianco di Skriniar

Le probabili formazioni della 30a giornata di Serie A

  • MILAN (4-3-1-2): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Calhanoglu; Paquetà; Piatek, Cutrone
    UDINESE (4-3-3): Musso; Ter Avest, Troost-Ekong, De Maio, Zeegelar; Fofana, Badu, Mandragora; Pussetto, Lasagna, De Paul.
  • CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Cacciatore, Pisacane, Ceppitelli, Pellegrini; Faragò, Cigarini, Ioinita; Barella; Joao Pedro, Pavoletti
    JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Caceres, Bonucci, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Cancelo, Kean
  • EMPOLI (3-5-2): Dragowski; Silvestre, Maietta, Dell'Orco; Di Lorenzo, Krunic, Bennacer, Traoré, Pajac; Farias, Caputo
    NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Younese, Allan, Fabiàn Ruiz, Zielinski; Milik, Verdi
  • ROMA (4-2-3-1): Olsen; Karsdorp, Marcano, Fazio, Kolarov; Nzonzi, Cristante; Zaniolo, Schick, Perotti; Dzeko
    FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Gerson, Veretout, Benassi; Muriel, Simeone, Mirallas
  • TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, N'Koulou, Djidji; De Silvestri, Meité, Rincon, Baselli, Ansaldi; Belotti, Zaza
    SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Sala, Andersen, Colley, Murru; Praet, Vieira, Linetty; Saponara; Defrel, Quagliarella
  • SPAL (3-5-2): Viviano; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Valoti, Missiroli, Kurtic, Fares; Paloschi, Petagna
    LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos; Marusic, Luis Alberto, Lucas Leiva, Milinkovic, Lulic; Caicedo, Immobile
  • FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Capuano; Ghiglione, Chibsah, Maiello, Valzania, Molinaro; Pinamonti, Ciano
    PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Dimarco; Barillà, Scozzarella, Kucka; Siligardi, Ceravolo, Sprocati
  • GENOA (4-4-2): Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic, Pezzella; Lazovic, Radovanovic, Rolon, Larager; Sanabria, Kouamè
    INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Dalbert; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi
  • SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Ferrari, Peluso, Rogerio; Sensi, Magnanelli, Locatelli; Berardi, Babacar, Boga
    CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Bani, Andreolli, Barba, Jaroszynski; Leris, Dioussé, Hetemaj; Giaccherini; Pellissier, Stepinski
  • ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Mancini, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata
    BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Lyanco, Dijks; Pulgar, Poli; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio