Il 2014 è ormai agli sgoccioli ed è ormai tempo di bilanci per il calcio italiano. La Supercoppa italiana conquistata dal Napoli sulla Juventus ha di fatto chiuso la stagione delle formazioni della massima serie con la scelta di disputare la finale in quel di Doha che ha sollevato non poche polemiche tra i tifosi delle due squadre. Questi ultimi infatti non hanno potuto seguire il match dal vivo a causa della lunghissima trasferta. In realtà però il popolo degli appassionati di calcio sembra sempre meno "fedele" nel seguire i propri beniamini dal vivo come confermano i dati sulle presenze negli stadi della massima serie. Al termine della 16a giornata il dato-medio sugli spettatori in Serie A è di 22.051, ben 6.1% in meno rispetto a quello della scorsa stagione (23.481). Numeri che preoccupano e non poco visto che si tratta del peggior riferimento statistico degli ultimi cinque anni, con confronti preoccupanti: meno 10.5% rispetto al 2012/2013, meno 5.1% rispetto al 2011/2012 fino ad un picco negativo di meno 11.4% rispetto al 2010/2011 (24.901)

Milan, Roma e Juventus sorridono. Crollano Napoli e Inter

Insomma i numeri raccolti dal Report numero 14/2014 elaborato dall'Osservatorio Calcio Italiano, grazie al database online di Stadiapostcards preoccupano e non poco la Serie A. Analizzando i dati specifici relativi ai singoli club a sorridere è soprattutto il Milan. Lo stadio San Siro quando gioca la formazione di Inzaghi ha il primato stagionale con una media spettatori pari a 45.978, circa il 15.3% in più rispetto all'ultima annata a conferma del rinnovato entusiasmo intorno alla formazione di Superpippo. Sul podio virtuale, a seguire ci sono la Roma (40.467, più 0.1% rispetto al campionato precedente) e la Juventus con il suo stadio di proprietà (38.475, più 0.4% rispetto la passata stagione). Crolla il Napoli dalla seconda alla settima posizione con il 29% in meno rispetto alla media spettatori del 2013/2014. Un dato che, dopo la vittoria della Supercoppa, potrebbe cambiare sensibilmente alla luce della rinnovata fiducia per una seconda parte di stagione in crescendo. Giù anche l'Inter con un calo de 27.5%, e la Lazio anche se il negativo è minimo con lo 0.8% in meno dei tifosi presenti all'Olimpico. Vola invece la Fiorentina che fa meglio della scorsa stagione con 32.351, +0.9% rispetto al 2013/14. All'ottavo e al nono posto le due sorprendenti genovesi: la Samp con una media pari a 21.411, i rossoblu con 21.227 (più 5.8% rispetto la scorsa stagione). A chiudere la top ten il Verona che precede di poco il Cesena e il Palermo. Curioso il dato sulle presenze di tifosi avversari: i bianconeri della Juventus si confermano una delle tifoserie più numerose d'Italia facendo registrare il miglior dato stagionale a Bergamo, Cagliari, Verona (Chievo), Empoli, Firenze, Roma (Lazio), Sassuolo.