Nell'ultima giornata c'è tradizionalmente chi si gioca una stagione intera, in questo caso l'Inter, il Milan, l'Atalanta, l'Empoli, il Genoa e la Fiorentina, e chi invece gioca per l'onore e fa esperimenti. Spalletti se vince porta l'Inter in Champions League e si affida per questo all'esperienza di Mauro Icardi, che verrà preferito a Lautaro Martinez. Dentro tutti i titolari, inclusi Vecino, decisivo l'anno scorso nello ‘spareggio' con la Lazio, Brozovic e il rientrante de Vrij. 3-5-2 per l'Empoli con Caputo e Farias in attacco. A San Siro s'intrecciano la Champions e la salvezza.

Mentre a Firenze c'è una sfida che fa paura a tutti. Perché sia la Fiorentina che il Genoa rischiano la retrocessione. I Grifoni se perdono sono sicuramente in Serie B. I viola con un pari sono salvi, dopo un finale di campionato disastroso. Prandelli punta sull'esperienza di Pandev e Lapadula, tridente con Chiesa, Muriel e Simeone per la squadra di casa. Un posto in Champions se lo giocano anche l'Atalanta, che se vince con il Sassuolo è dentro, e il Milan che deve battere la Spal e sperare in un aiuto di Sassuolo o Empoli. Formazioni titolari per Gasperini e Gattuso.

Roma-Parma sarà l'ultima partita in giallorosso di capitan Daniele De Rossi che lascerà dopo 18 anni da professionista. Un match che si prevede memorabili e sugli spalti è facile prevedere tante lacrime. Partita memorabile anche per il portiere Frattali, che a 33 anni farà il suo esordio in Serie A. Sepe, sempre in campo (era uno dei 5 sempre presenti), sarà in panchina. Pinsoglio dall'inizio in Sampdoria-Juventus, il terzo portiere bianconero difenderà i pali dei campioni d'Italia soprattutto da Quagliarella. Despodov guiderà l'attacco del Cagliari contro l'Udinese, mentre Insigne, Milik e Mertens giocheranno tutti assieme in Bologna-Napoli.

FROSINONE-CHIEVO (sabato, ore 18)

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Zampano, Valzania, Sammarco, Maiello, Beghetto; Trotta, Dionisi.

CHIEVO (4-3-1-2): Semper; Depaoli, Bani, Cesar, Jaroszynski; Leris, N. Rigoni, Hetemaj; Vignato; Pellissier, Meggiorini.

BOLOGNA-NAPOLI (sabato, ore 20.30)

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Lyanco, Dijks; Pulgar, Dzemaili; Orsolini, Soriano, Palacio; Destro.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Albiol, Luperto, Ghoulam; Callejón, Fabian Ruiz, Zielinski, Insigne; Mertens, Milik.

TORINO-LAZIO (domenica, ore 15)

TORINO (3-5-1-1): Sirigu; Izzo, N'Koulou, Moretti; De Silvestri, Baselli, Rincon, Meité, Ansaldi; Berenguer; Belotti.

LAZIO (3-5-1-1): Proto; Bastos, Acerbi, Radu; Jordao, Romulo, Badelj, Parolo, Lulic; Cataldi; Immobile.

SAMPDORIA-JUVENTUS (domenica, ore 18)

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Sala, Andersen, Colley, Junior Tavares; Praet, Vieira, Linetty; Ramirez; Caprari, Quagliarella.

JUVENTUS (4-3-3): Pinsoglio; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Spinazzola; Emre Can, Pjanic, Bentancur; Dybala, Kean, Cristiano Ronaldo.

Infaticabile Cristiano Ronaldo che giocherà anche contro la Sampdoria.
in foto: Infaticabile Cristiano Ronaldo che giocherà anche contro la Sampdoria.

ATALANTA-SASSUOLO (domenica, ore 20.30)

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Djimsiti, Palomino, Masiello; Castagne, Freuler, De Roon, Gosens; Gomez; Ilicic, D. Zapata.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Demiral, G. Ferrari, Rogerio; Duncan, Magnanelli, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga.

CAGLIARI-UDINESE (domenica, ore 20.30)

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Pisacane, Klavan, Lykogiannis; Padoin, Cigarini, Ionita; Barella; João Pedro, Despodov.

UDINESE (3-5-2): Musso; De Maio, Troost-Ekong, Samir; Stryger-Larsen, Mandragora, Hallfredsson, De Paul, D'Alessandro; Lasagna, Okaka.

FIORENTINA-GENOA (domenica, ore 20.30)

FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Ger. Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Gerson, Veretout; Chiesa, Simeone, Muriel.

GENOA (3-5-2): I. Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic; Pedro Pereira, Bessa, Radovanovic, Veloso, Criscito; Pandev, Lapadula.

Grande ex della partita, Prandelli, tecnico del Genoa, si gioca la salvezza contro la Fiorentina.
in foto: Grande ex della partita, Prandelli, tecnico del Genoa, si gioca la salvezza contro la Fiorentina.

INTER-EMPOLI (domenica, ore 20.30)

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi.

EMPOLI (3-5-2): Dragowski; Maietta, Silvestre, Dell'Orco; Di Lorenzo, Acquah, Bennacer, Traoré, Pajac; Farias, Caputo.

ROMA-PARMA (domenica, ore 20.30)

ROMA (4-2-3-1): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, De Rossi; Kluivert, Pellegrini, El Shaarawy; Dzeko.

PARMA (5-3-2): Frattali; Gazzola, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Dimarco; Kucka, Stulac, Barillà; Siligardi, Ceravolo.

SPAL-MILAN (domenica, ore 20.30)

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Bonifazi; Lazzari, Valoti, Murgia, Kurtic, Fares; Petagna, Floccari.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini.

Suso nel tridente del Milan con Borini e Piatek.
in foto: Suso nel tridente del Milan con Borini e Piatek.