Juventus stellare e inarrestabile. Napoli seconda forza del campionato, Inter alle costole dei partenopei. Il girone di andata concluso a fine dicembre ha sancito l'ennesimo record dei bianconeri: 2 pareggi, 17 vittorie, 53 punti e un titolo di campione d'inverno che – a giudicare dalle cifre e dal trend di rendimento – equivale a cucire lo scudetto sul petto con diversi mesi di anticipo. Ci sarà mai qualcuno in grado di fermare la marcia della ‘vecchia signora'? Genoa (a Torino) e Atalanta (a Bergamo) ci sono andate molto vicino, raggiunte sul pareggio in extremis. Tutte le altre – comprese le formazioni più quotate come quelle di Ancelotti e Spalletti – hanno dovuto inchinarsi al passaggio della squadra di Allegri.

  • Quando si torna in campo? Ufficialmente per la Coppa Italia (12/14 gennaio) e per la Supercoppa italiana (16 gennaio a Jeddah) mentre per la Serie A servirà attendere ancora qualche giorno, fino al week-end del 19/20 gennaio. Fino a quella data null'altro si può fare che prestare orecchio al chiacchiericcio di calciomercato oppure consultare dati statistici. Alcuni anche molto particolari, come la Top 11 – la squadra ideale della prima porzione di campionato – che Diletta Leotta ha proposto per DAZN, l'emittente streaming online che trasmette 3 gare a giornata in diretta esclusiva.

Da chi è composta la Top 11 di Diletta Leotta?

Tra i pali c'è il portiere dell'Inter, Samir Handanovic. Difesa imperniata sulla coppia centrale composta da Chiellini della Juventus e Andersen della Samp. Curioso che Koulibaly del Napoli resti fuori… Sulle corsie laterali ci sono la sorpresa Gagliolo del Parma e Lazzari della Spal. Centrocampo di ‘lotta e di governo' con Benassi (Fiorentina) e Barella (Cagliari) accanto a Fabian Ruiz (Napoli). Nel tridente d'attacco non poteva mancare Cristiano Ronaldo (Juventus) con Quagliarella (Samp) che scalza Insigne e si piazza vicino a Piatek del Genoa (con tanti saluti a Immobile e Icardi…). Così è, se vi pare. E a Diletta Leotta così piace.