Sarà il derby della Mole ma non quello delle motivazioni. Da 113 anni Juventus e Torino condividono la città, ma in questo momento della stagione di certo non hanno in comune gli stimoli. Da una parte gli uomini di Allegri, che da quando si sono laureati matematicamente campioni d'Italia hanno inserito il pilota automatico; dall'altra i granata di Walter Mazzarri, in piena lotta per l'Europa League, con il sogno Champions distante soltanto 3 punti. Il forfait dell'ultim'ora riguarda Iago Falque, che non sarà della partita per via del riacutizzarsi di un problema al ginocchio. Diversa (e più complicata) la situazione in casa Juve, con i bianconeri che dovranno fare a meno di numerosi uomini: spiccano le assenze in attacco di Dybala, Douglas Costa e Mandzukic.

Qui Juventus. Formazione quasi obbligata per Allegri, che per fronteggiare l'emergenza in attacco (out Dybala, Mandzukic e Douglas Costa) farà affidamento al tridente Cuadrado-Ronaldo-Bernardeschi. Indisponibili fino a fine stagione anche Khedira e Perin, mentre saranno out solo per questa sera Rugani, Bentancur, Emre Can e Alex Sandro. Uomini contati dunque per il tecnico livornese, che potrebbe optare per un 4-4-2 in vista dell'enorme mole di calciatori infortunati.

  • Juventus (4-4-2): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Cuadrado, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi; Kean, Ronaldo. All. Allegri

Qui Torino. Squalificato Moretti ed infortunato Djidji, in difesa occasione per Bremer dall'inizio. Torna arruolabile Baselli che – con Berenguer – assisterà in avanti Belotti. Recupera per la panchina Zaza mentre non ce la fa Iago Falque, costretto in tribuna da un problema al ginocchio.

  • Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Bremer; De Silvestri, Meité, Rincon, Baselli, Ansaldi; Berenguer, Belotti. All. Mazzarri

Chi è l'arbitro designato per dirigere il derby della Mole

Torna a dirigere la Juventus dopo 20 giornate Daniele Orsato. È lui l'arbitro scelto da Nicola Rizzoli per la gara dei bianconeri contro il Torino. Per il fischietto vicentino già tre precedenti in stagione con i granata, di cui due pareggi e una vittoria. Orsato sarà coadiuvato dagli assistenti Tegoni e Lo Cicero; il quarto uomo sarà Maresca, mentre al Var ci sarà Giacomelli, assistito da Tolfo.

Dove vedere in tv Juventus-Torino

Il derby della mole sarà visibile questa sera (ore 20.30) su Sky. Il satellite trasmetterà il match sui canali Sky Sport Serie A (202) e su Sky Sport (251). Per gli abbonati sarà possibile seguire la gara anche in streaming su Sky Go e Now Tv.