Il Girone d'andata ha visto la Juventus trionfare senza macchia alcuna la classifica generale, in un assolo davanti al quale Napoli e Inter non sono riuscite a tenere il passo dei campioni in carica. Per tutte le altre squadre, restano solo le briciole in classifica e spazio solamente per alcune statistiche secondarie. Come quella che indica i giocatori che hanno commesso più falli ogni 90 minuti, graduatoria in cui mancano i bianconeri come le altre prime squadre in campionato.

C'è spazio, dunque, per le ‘piccole' realtà del nostro calcio, dall'Udinese al Chievo, dall'Atalanta al Torino. Dove, tra centrocampisti e attacco molti ‘comprimari' sono entrati nella top ten dei giocatori più fallosi, senza qualche sorpresa come il primo posto sul podio ricoperto da un calciatore il cui club è in fondo alla classifica: Hetemaj del Chievo.

Il podio: Hetemaj, Rincon e Zapata

Primo posto per Perpatim Hetemaj che, malgrado la falsa partenza stagionale del Chievo Verona, si sta distinguendo per non arrendersi mai in mediana. Il finlandese fin qui ha giocato poco (solo 900 minuti in campo) ma quando è entrato in partita la sua presenza si è fatta sentire sugli avversari: media più alta, 2.78 falli ogni 90 minuti.

Secondo posto in classifica per Tomas Rincon, un mastino della mediana del Torino di Walter Mazzarri. Giocatore di quantità con il compito di interrompere le trame avversarie anche in modo brusco. Compito rispettato da parte dell'ex Juventus che ha una media per ogni partita di 2.60 falli commessi.

Sul podio c'è un bomber che sta facendo le fortune dell'Atalanta di Gasperini, Duvan Zapata. L'attaccante decisivo per la ‘scalata' della Dea verso le zone di alta classifica è anche un giocatore che si sta dimostrando di temperamento assoluto. Oltre ai gol, Zapata si mette a disposizione del gruppo non tirando mai la gamba indietro, La media falli è alta, 2.53 per ogni partita.

La top ten, da Behrami a Pavoletti

A Udine ha ritrovato anche il gol ma il suo lavoro è quello di evitarne per la propria squadra. L'albanese Valon Behrami si fa rispettare in mediana tra i friulani: 2.42 falli per lui ogni 90 minuti. Insieme a lui c'è però anche Ignacio Pussetto che nell'Udinese è titolare inamovibile in attacco dove si fa rispettare: 2.42 falli a gara.

Giovane ma di carattere, Bryan Cristante si è preso il centrocampo della Roma dove ha trovato continuità di rendimento sotto Di Francesco. Quantità, unita alla qualità di un ragazzo che sta crescendo molto bene. Anche sotto l'aspetto della personalità: 2.41 falli a partita per lui.

C'è anche un altro attaccante, Roberto Inglese, l'ex talento del Chievo cercato dal Napoli e quest'anno finito nella neo promossa Parma con prestazioni di assoluto livello. Il bomber ducale ha una media nei 90 minuti di gioco, di 2.34 falli. Sempre nel Parma c'è chi si fa rispettare a centrocampo: Antonio Barillà, con una media da 2.38 falli ogni 90 minuti.

La percentuale di due giocatori del Cagliari è da top ten. Si tratta di Pavoletti e Ionita, attaccante e centrocampista rossoblù che nei 90 minuti in campo in media commettono 2,27 falli.