Ad incendiare la corsa alla prossima Champions League sarà la sfida dell'Allianz Stadium tra Juventus e Atalanta. A 180 minuti dal termine del campionato, la squadra di Gian Piero Gasperini deve infatti difendere il suo quarto posto nel match con i campioni d'Italia: una partita che i bergamaschi non vincono a Torino dal lontano febbraio 2001. Se è vero che i bianconeri hanno ormai staccato la spina (e raccolto solo due punti nelle ultime tre partite di campionato), è altrettanto vero però che la Juventus ha vinto tutte le ultime otto sfide casalinghe in Serie A contro la Dea: una statistica che di certo non piace al popolo nerazzurro.

Come arrivano le due squadre

Per quella che sarà la sua ultima partita a Torino da allenatore della Juventus, Allegri non potrà disporre di Chiellini che verrà sostituito da Barzagli: anche lui all'ultimo giro di campo allo Stadium. Rugani, Bonucci, Mandzukic e Kean saranno invece disponibili, mentre Perin ancora indisponibile lascerà i pali a Szczesny. Dietro al tridente formato da Cristiano Ronaldo, Cuadrado e Mandzukic, ci saranno invece Emre Can, Pjanic e Matuidi.

Reduce dalla sconfitta in finale di Coppa Italia, Gasperini va a caccia di almeno un punto per difendere il quarto posto dagli attacchi di Milan e Roma. Con Toloi infortunato e Palomino fermato dal giudice sportivo, il 3-4-2-1 del tecnico della Dea vedrà in campo Mancini, Djimsiti e Masiello davanti al portiere Gollini. Oltre al centrocampo titolare, Gasperini si fiderà poi della coppia Ilicic-Gomez: pronta a rifornire l'unica punta Duvan Zapata.

Le probabili formazioni

Juventus (4-3-3) – Szczesny; Cancelo, Barzagli, Bonucci, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Mandzukic, Cristiano Ronaldo. All.: Allegri.

Atalanta (3-4-2-1) – Gollini; Mancini, Djimsiti, Masiello; Hateboer, Freuler, De Roon, Castagne; Ilicic, Gomez; Zapata. All.: Gasperini.

Arbitro: Rocchi

Dove vedere Juventus-Atalanta in televisione

Uno dei due big match della 37esima giornata di Serie A (l'altro è Napoli-Inter), sarà possibile seguirlo grazie a Sky che lo trasmetterà in diretta e in esclusiva sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 del satellite e 473 del digitale terrestre) e Sky Sport (253 del satellite). Per chi volesse seguire in streaming la sfida, c'è come al solito l'opzione Sky Go per PC, tablet e smartphone.