Qual è il calciatore della Serie A con la miglior media gol per minuti giocati? La risposta a questa domanda può essere sorprendente, ma fino a un certo punto. Più che la leadership sono alcune posizioni nella top trenta che lasciano sbalorditi. Il giocatore con la miglior media in assoluto è Moise Kean, che ha giocato appena 350 minuti in campionato e ha realizzato 6 gol. Sul podio con lui Younes e Duvan Zapata, che si gioca il titolo dei cannonieri con Quagliarella.

Kean, Younes e Duvan Zapata sul podio

Alle spalle del diciannovenne attaccante juventino si trova a sorpresa un giocatore del Napoli, il tedesco Amin Younes, autore di tre reti in Serie A in 274 minuti, la media è di un gol ogni 91 minuti. L’esterno offensivo è lontanissimo da Kean che ne ha segnato uno ogni 58,33 minuti. Terzo Duvan Zapata che ha fatto molti più gol rispetto a chi lo procede ma ha giocato quasi sempre: 21 gol in 2539 minuti, uno ogni 120,9 minuti.

CR7, Milik e Quagliarella

Il colombiano per un soffio precede Cristiano Ronaldo: 20 gol in 2419’, uno ogni 120,95 minuti. Quinto Milik autore di 17 reti in 2114’, uno ogni 124,35. Sesto Quagliarella: 23 gol in 2863’, uno ogni 124,48. Nella top ten anche il polacco Krzysztof Piatek, 21 in 2638’, una rete ogni 125,62, il romanista Perotti: 4 gol in 562, uno ogni 140,5 minuti, Manolo Gabbiadini 4 reti in 595, e Felipe Caicedo, 8 gol in 1233 minuti, una media di una rete ogni 154,13.

4° posto per CR7.
in foto: 4° posto per CR7.

Gagliardini meglio di Icardi

Seguono Mertens (un gol ogni 158,15 minuti), Ilicic (166,27), Pastore (171,33), Emiliano Rigoni (174), El Shaarawy (1761,1), Ounas (178), Caprari (178), Verdi (183,33), Immobile (184,43), Lautaro Martinez (189,5). Ventunesimo posto per il bomber della Spal Petagna (191,5), ventiseiesimo Gagliardini (uno ogni 200,4), che ha fatto meglio del compagno di squadra Icardi, appena ventinovesimo.