21 Settembre 2014
16:55

Serie A 2014/2015, risultati 3a giornata: Juve e Roma d’un altro pianeta

Risultati terza giornata di Serie A 2014/2015: Cesena-Empoli 2-2 (30′ Marilungo, 32′ Defrel, 55′ Tavano, 72′ Rugani), Milan-Juventus 0-1 (71′ Tevez), Chievo-Parma 2-3 (4′ Izco, 64′ e 77′ Cassano, 75′ Coda, 82′ Paloschi), Roma-Cagliari 2-0 (9′ Destro, 12′ Florenzi), Genoa-Lazio 1-0 (41′ Pinilla), Sassuolo-Sampdoria 0-0, Udinese-Napoli 1-0 (71′ Danilo), Atalanta-Fiorentina 0-1 (58′ Kurtic), Palermo-Inter 1-1 (3′ Vazquez, 41′ Kovacic), Torino-Verona 0-1 (65′ Ionita).
A cura di Marco Beltrami

Dopo il pareggio pirotecnico tra Cesena ed Empoli, la bella vittoria della Juventus sul campo del Milan, e quella del Parma in rimonta sul Chievo non sono mancate le emozioni nei match in programma nel primo pomeriggio domenicale in Serie A. La Roma archivia in scioltezza la pratica Cagliari raggiungendo la Juve in vetta alla classifica a quota 9 punti. Destro e Florenzi hanno deciso la sfida contro l'ex Zeman segnando nel primo quarto d'ora della sfida. Rocambolesca sconfitta per la Lazio che dopo aver collezionato palle gol a non finire si è arresa per 1 a 0 nel finale al Genoa. Decisivo un gol di Pinilla dopo l'espulsione tra i biancocelesti di De Vrij. Pareggio a reti bianche tra Sassuolo e Sampdoria, al termine di un match pimpante in cui è mancato solo il gol. Un Napoli rimescolato dal turnover di Benitez perde a Udine (gol di Danilo) dopo aver sfiorato il vantaggio in diverse occasioni. Bel successo della Fiorentina a Bergamo, grazie a un'incursione di Kurtic e alle parate di Neto (provvidenziale quella nella ripresa su Boakye). L'Inter pareggia 1-1 a Palermo, mentre il Verona vince in casa del Torino e sale al terzo posto.

La cronaca live dei risultati:

Palermo – Inter 1-1 (3′ Vazquez, 41′ Kovacic)

Il Palermo passa subito in vantaggio. L'argentino Vazquez sfrutta un clamoroso errore del serbo Vidic e da pochi passi batte Handanovic, che in Sicilia subisce il primo gol stagionale. I padroni di casa sono scatenati e al 6′ con Morganella vanno vicinissimi al raddoppio. Davvero nettissimo nella prima parte il predominio territoriale della squadra di Iachini, che in un paio di volte va vicinissima al raddoppio. Se si eccettua una conclusione dalla distanza di Fredy Guarin, nella prima mezz'ora l'Inter non è mai stata pericolosa ed anzi il Palermo con Lazaar e Vazquez ha avuto ancora delle chance per raddoppiare. A quattro dal termine con un bellissimo destro rasoterra l'Inter trova il pari con il croato Kovavic. Allo scadere Vidic batte Sorrentino e realizza il gol del 2-1, ma il guardalinee alza la bandierina per il fuorigioco di Osvaldo, che c'era. Nel secondo tempo l'Inter rientra con un piglio diverso. Icardi sigla pure lui il 2-1, ma anche in questo caso sventola una bandierina. Gol annullato. Juan Jesus già ammonito interviene in modo rude su Dybala, l'arbitro lo grazia. Poco prima della mezz'ora l'argentino Vazquez ha tre clamorose occasioni, nelle prime due è sfortunatissimo: il pallone si stampa sulla traversa e poi finisce fuori per pochi centimetri. Nel finale con Belotti in campo il Palermo è molto pericoloso, ma il gol della vittoria non arriva. In pieno recupero Sorrentino è fenomenale su Osvaldo. Finisce 1-1.

Torino – Verona 0-1 (65′ Ionita)

Nei primi minuti domina la paura. Torino e Verona, reduci da una splendida stagione, si stanno ricostruendo e naturalmente sia Ventura sia Mandorlini hanno dei problemi che si vedono nel gioco delle due squadre. Al 16′ Verona vicinissimo al gol con Juanito Gomez, che con un tocco beffardo fa tremare Padelli. Il pallone dell'argentino è di poco a lato. I veneti, oggi in completo bianco, a metà del primo tempo con Tachtsidis sfiorano l'uno a zero. Un minuto dopo Juanito Gomez di testa centra il palo. Nella ripresa l'undici di Ventura nei primi dieci minuti crea due nitide palle gol, Quagliarella non riesce a superare il portiere Rafael. Mandorlini, un grande tattico, getta nella mischia Nico Lopez e Ionita. E proprio il moldavo regala l'1-0 al Verona, con la complicità di Padelli. Alla mezz'ora Toni si divora il gol del raddoppio. Al 41′ Rafa Marquez stende in area Bruno Peres, rigore netto. Dal dischetto El Kaddouri si fa ipnotizzare da Rafael, il Verona vince 1-0.

Udinese-Napoli 1-0 (71′ Danilo)

Il Napoli mantiene il comando delle operazioni, tiene il baricentro alto, nulla rischia nel primo tempo. Eccezion fatta per una bordata dalla distanza di Badu, che sibila al lato della porta di Rafael, gli azzurri non corrono mai rischi. Anzi, sono proprio i partenopei a menare le danze nonostante Benitez abbia schierato una squadra inedita e condizionata dalle scelte per il turnover forzato, a cavallo tra Europa League e prossimo turno di campionato alle porte (mercoledì sera, ore 20.45) si torna in campo. Higuain è un riferimento costante, anche come uomo assist. Michu guadagna metri, ritmo nelle gambe e fiato. Il Napoli attacca ma non trova mai la via della rete per ché i friulani sono arroccati bene e in quella selva di gambe non è facile trovare spazi. L'azione più clamorosa della prima frazione è di Gargano, che al 36′ centra la base del palo su legger tocco di Karnezis. Il copione non cambia nella ripresa: ancora una volta il portiere greco (20′) si rende protagonista  di una bella parata: un doppio intervento prima su tiro in diagonale di Higuain, poi su conclusione rasoterra di Callejon. La beffa arriva al 26′ quando Danilo sorprende la difesa del Napoli (incursione su calcio piazzato) e realizza la rete dell'1-0.

Atalanta Fiorentina 0-1 (58′ Kurtic)

Sfiora il vantaggio nella prima frazione, soffre il ritorno dell'Atalanta ma resiste. La Fiorentina di Montella passa a Bergamo grazie a una prodezza balistica di Kurtic: cambio provvidenziale nella ripresa, con Montella che rilancia l'ex di Toro e Sassuolo nella mischia al posto del croato Badelj. Intuizione giusta perché arriva così la rete del vantaggio dopo un'ora buona di gioco condotta sul filo dell'equilibrio. Da un lato i bergamaschi imprecano per il palo di Boakye nel primo tempo e un paio d'interventi provvidenziali di Neto, dall'altro i viola mordono le mani per le parate di Sportiello su Alonso e Aquilani. Cuadrado? Fa un bel numero al limite dell’area nerazzurra ma il suo sinistro finisce in curva. Ci pensa Kurtic a rimettere le cose a posto. Neto, invece, salva il risultato poco dopo la mezz'ora quando devia sul palo una conclusione di Boakye.

Roma-Cagliari 2-0 (9′ Destro, 12′ Florenzi)

Roma pericolosa già al 3′ con Destro che impegna a terra l'esordiente Cragno. Al 9′ la Roma sblocca il match con una grande azione in velocità: cross perfetto dalla destra di Florenzi e piatto vincente di Destro che non lascia scampo all'incolpevole Cragno. Passano solo 3′ e arriva il raddoppio giallorosso firmato da Florenzi: che con un diagonale firma il 2 a 0  e poi corre in curva per abbracciare la nonna. Al 23′ si vede il Cagliari con Ceppitelli che di testa spedisce il pallone alto. Al 42′ Ibarbo di testa prova a sfruttare un bel cross di Avelar, ma il pallone termina fuori. Buon Cagliari in avvio di ripresa: al 6′ lancio di Conti per Ibarbo e provvidenziale uscita di De Sanctis. Al 18′ gran tiro di Maicon che sfiora di pochissimo l'incrocio dei pali! 4′ dopo gran cross di Maicon per Destro che a porta spalancata non riesce ad arrivare sul pallone. Destro poi lascia il posto a Pjanic e visibilmente nervoso lancia la pettorina in panchina. Bella iniziativa di Longo che conclude con forza verso la porta di De Sanctis che devia in corner. Al 37′ De Rossi ko per infortunio: il centrocampista ha chiesto il cambio con Garcia che ha inserito Emanuelson.

Genoa-Lazio 1-0 (41′ Pinilla)

Lazio pericolosa in apertura con un gran contropiede: Felipe Anderson serve Djordjevic che conclude fuori sull'opposizione decisiva di Burdisso. Al 6′ super Perin si oppone alla grande a Parolo, servito alla perfezione ancora da Felipe Anderson. Nei primi 10′ solo Lazio in campo e occasioni da gol a raffica per gli uomini di Pioli. 5′ dopo ancora strepitoso Perin su una conclusione quasi a botta sicura di Lulic! Al 20′ Parolo sciupa un pallone d'oro recapitatogli da Braafheid calciando incredibilmente fuori da ottima posizione. La Lazio continua a sciupare e 2′ più tardi Djordjevic di testa spedisce il pallone fuori di pochissimo a Perin battuto. Occasionissima anche per il Genoa al 29′ con Kucka che dopo una caduta di Basta si invola verso la porta di Berisha che è bravissimo a chiudere in uscita. Ancora occasioni per la Lazio: prima Perin si esalta su Felipe Anderson e poi Antonelli salva di petto su conclusione di Candreva. E un minuto più tardi gran colpo di testa di Djordjevic e traversa piena! Biglia ko nel finale della prima frazione: Pioli lancia nella mischia Ledesma. Ritmi più bassi in avvio di ripresa e nel Genoa si vede Lestienne all'esordio al posto di Kucka. E Lestienne al 16′ tenta un gran pallonetto dal limite che finisce di poco fuori. Candreva ad un passo dal gol al 17′ con uno stacco imperioso! L'esterno era tutto solo! Nella Lazio out per infortunio anche Gentiletti che lascia il posto a Cana. Grande azione del Genoa al 29′ e Pinilla sbaglia la conclusione finale. Sulla ripartenza ancora Perin si oppone ad un tiro di Candreva. Al 39′ secondo giallo ed espulsione per De Vrij protagonista di un fallo di mano nettissimo. Passano solo 2′ e il Genoa passa in vantaggio con Pinilla che spinge in rete di testa un pallone proveniente da una deviazione di Perotti. Nel finale punizione di Candreva che sfiora il palo.

Sassuolo-Sampdoria 0-0

Clamorosa occasione per la Samp in apertura con un batti e ribatti in area che si conclude con un super intervento di Consigli su Gabbiadini. Al 19′ ci prova Eder con un siluro dal limite che esce di pochissimo. Al 24′ si vede il Sassuolo con Floro Flores che si accentra e fa partire un bel tiro che impegna in corner il portiere. Bella conclusione anche di Taider nel finale di primo tempo: c'è la potenza, ma non la precisione e la sfera termina alta. Avvio di ripresa tutto di marca doriana con Gabbiadini ed Okaka che seminano il panico nell'area emiliana. Occasionissima Sassuolo al 15′ con Brighi che da ottima posizione calcia fuori. 4′ dopo la mezz'ora bel cross in area di Floccari, subentrato a Zaza, e tentativo di tacco di Floro Flores senza fortuna. Al 36′ miracolo di Viviano che a tu per tu con Floccari ipnotizza l'attaccante avversario.

Chievo-Parma 2-3 (4′ Izco, 64′ e 77′ Cassano, 75′ Coda, 82′ Paloschi)

Prima e convincente vittoria in rimonta per il Parma che ha superato in trasferta il Chievo. Una vittoria super quella degli emiliani trascinati da un super Cassano e dal protagonista che non ti aspetti, ovvero Coda autore di un gol e di un assist. Buone notizie dunque per Donadoni che tira un sospiro di sollievo dopo un inizio di campionato assolutamente negativo. Tutto da rifare per la squadra di Corini, che manca ancora di equilibrio.

Milan-Juventus 0-1 (71′ Tevez)

E’ stata la partita della vittoria e dell’orgoglio. La prima è andata alla Juventus, il secondo è rimasto l’emblema della squadra di Inzaghi che ha provato in qualsiasi maniera a rimettere in bolla una gara giocata per 70 minuti quasi alla pari con i campioni d’Italia. Decisivo, ancora una volta, Carlos Tevez, l’Apache che al 70′ ha infilato Abbiati con una palla-gol decisiva per i tre punti che rilanciano la Juventus a punteggio pieno in classifica, con 9 punti in tre gare e un’altra partita senza subire gol.

Cesena-Empoli 2-2 (30′ Marilungo, 32′ Defrel, 55′ Tavano, 72′ Rugani)

Cesena ed Empoli si dividono la posta in palio nel primo dei due anticipi della terza giornata della Serie A TIM 2014/2015. Risultato giusto per quanto visto in campo, con un Cesena che ha dominato nel primo tempo ma che nel secondo ha dovuto subire il prepotente ritorno dei toscani, che sono squadra ostica ed arcigna. Nel complesso, un pareggio che conferma come entrambe dovranno sudare sette camicie in campionato per guadagnare la salvezza. In particolare, agli uomini di Bisoli sembra essere mancata la mentalità da squadra che deve lottare per non retrocedere: dopo il raddoppio, i romagnoli avevano forse pensato che la gara fosse già chiusa, e si sono limitati a gestire. Dall’altra parte, Sarri ha suonato la carica, chiedendo ai toscani di tirare fuori gli attributi e riconquistare metro su metro il campo: missione compiuta, anzi, l’Empoli ha addirittura “rischiato” di espugnare il Dino Manuzzi. Pareggio che comunque resta il risultato più giusto per quanto visto in campo.

Dopo il pareggio pirotecnico tra Cesena ed Empoli, la bella vittoria della Juventus sul campo del Milan, e quella del Parma in rimonta sul Chievo è tutto pronto per il pomeriggio domenicale della 3a giornata di Serie A 2014/2015. Occhi puntati sulla Roma che all'Olimpico ospita il Cagliari di Zeman che spera di fare uno sgambetto alla sua ex squadra. In campo anche la Lazio che affronta in trasferta l'ostico Genoa. A completare il programma Sassuolo-Sampdoria. Alle 18 sarà il turno di Udinese-Napoli e Atalanta-Fiorentina, antipasto dei due posticipi che chiuderanno la giornata, ovvero Palermo-Inter e Torino Verona.

Calendario Serie A 2022/2023: prossime partite e risultati giornata per giornata
Calendario Serie A 2022/2023: prossime partite e risultati giornata per giornata
Calendario Europa League 2022: le partite di Juve e Roma ai sedicesimi e il tabellone degli ottavi
Calendario Europa League 2022: le partite di Juve e Roma ai sedicesimi e il tabellone degli ottavi
Calendario Juve Serie A 2022/23: le date delle prossime partite e risultati
Calendario Juve Serie A 2022/23: le date delle prossime partite e risultati
calendario
classifica
marcatori
Giornata 1
Giornata 2
Giornata 3
Giornata 4
Giornata 5
Giornata 6
Giornata 7
Giornata 8
Giornata 9
Giornata 10
Giornata 11
Giornata 12
Giornata 13
Giornata 14
Giornata 15
Giornata 16
Giornata 17
Giornata 18
Giornata 19
Giornata 20
Giornata 21
Giornata 22
Giornata 23
Giornata 24
Giornata 25
Giornata 26
Giornata 27
Giornata 28
Giornata 29
Giornata 30
Giornata 31
Giornata 32
Giornata 33
Giornata 34
Giornata 35
Giornata 36
Giornata 37
Giornata 38
Giornata 16
Giornata 1
Giornata 2
Giornata 3
Giornata 4
Giornata 5
Giornata 6
Giornata 7
Giornata 8
Giornata 9
Giornata 10
Giornata 11
Giornata 12
Giornata 13
Giornata 14
Giornata 15
Giornata 16
Giornata 17
Giornata 18
Giornata 19
Giornata 20
Giornata 21
Giornata 22
Giornata 23
Giornata 24
Giornata 25
Giornata 26
Giornata 27
Giornata 28
Giornata 29
Giornata 30
Giornata 31
Giornata 32
Giornata 33
Giornata 34
Giornata 35
Giornata 36
Giornata 37
Giornata 38
sabato 13 Agosto 2022 - ore 18:30
Milan
4 - 2
Udinese
Sampdoria
0 - 2
Atalanta
sabato 13 Agosto 2022 - ore 20:45
Lecce
1 - 2
Inter
Monza
1 - 2
Torino
domenica 14 Agosto 2022 - ore 18:30
Fiorentina
3 - 2
Cremonese
Lazio
2 - 1
Bologna
domenica 14 Agosto 2022 - ore 20:45
Salernitana
0 - 1
Roma
Spezia
1 - 0
Empoli
lunedì 15 Agosto 2022 - ore 18:30
Verona
2 - 5
Napoli
lunedì 15 Agosto 2022 - ore 20:45
Juventus
3 - 0
Sassuolo
sabato 20 Agosto 2022 - ore 18:30
Torino
0 - 0
Lazio
Udinese
0 - 0
Salernitana
sabato 20 Agosto 2022 - ore 20:45
Inter
3 - 0
Spezia
Sassuolo
1 - 0
Lecce
domenica 21 Agosto 2022 - ore 18:30
Empoli
0 - 0
Fiorentina
Napoli
4 - 0
Monza
domenica 21 Agosto 2022 - ore 20:45
Atalanta
1 - 1
Milan
Bologna
1 - 1
Verona
lunedì 22 Agosto 2022 - ore 18:30
Roma
1 - 0
Cremonese
lunedì 22 Agosto 2022 - ore 20:45
Sampdoria
0 - 0
Juventus
venerdì 26 Agosto 2022 - ore 18:30
Monza
1 - 2
Udinese
venerdì 26 Agosto 2022 - ore 20:45
Lazio
3 - 1
Inter
sabato 27 Agosto 2022 - ore 18:30
Cremonese
1 - 2
Torino
Juventus
1 - 1
Roma
sabato 27 Agosto 2022 - ore 20:45
Milan
2 - 0
Bologna
Spezia
2 - 2
Sassuolo
domenica 28 Agosto 2022 - ore 18:30
Salernitana
4 - 0
Sampdoria
Verona
0 - 1
Atalanta
domenica 28 Agosto 2022 - ore 20:45
Fiorentina
0 - 0
Napoli
Lecce
1 - 1
Empoli
martedì 30 Agosto 2022 - ore 18:30
Sassuolo
0 - 0
Milan
martedì 30 Agosto 2022 - ore 20:45
Inter
3 - 1
Cremonese
Roma
3 - 0
Monza
mercoledì 31 Agosto 2022 - ore 18:30
Empoli
1 - 1
Verona
Sampdoria
1 - 1
Lazio
Udinese
1 - 0
Fiorentina
mercoledì 31 Agosto 2022 - ore 20:45
Juventus
2 - 0
Spezia
Napoli
1 - 1
Lecce
giovedì 01 Settembre 2022 - ore 20:45
Atalanta
3 - 1
Torino
Bologna
1 - 1
Salernitana
sabato 03 Settembre 2022 - ore 15:00
Fiorentina
1 - 1
Juventus
sabato 03 Settembre 2022 - ore 18:00
Milan
3 - 2
Inter
sabato 03 Settembre 2022 - ore 20:45
Lazio
1 - 2
Napoli
domenica 04 Settembre 2022 - ore 12:30
Cremonese
0 - 0
Sassuolo
domenica 04 Settembre 2022 - ore 15:00
Spezia
2 - 2
Bologna
domenica 04 Settembre 2022 - ore 18:00
Verona
2 - 1
Sampdoria
domenica 04 Settembre 2022 - ore 20:45
Udinese
4 - 0
Roma
lunedì 05 Settembre 2022 - ore 18:30
Monza
0 - 2
Atalanta
Salernitana
2 - 2
Empoli
lunedì 05 Settembre 2022 - ore 20:45
Torino
1 - 0
Lecce
sabato 10 Settembre 2022 - ore 15:00
Napoli
1 - 0
Spezia
sabato 10 Settembre 2022 - ore 18:00
Inter
1 - 0
Torino
sabato 10 Settembre 2022 - ore 20:45
Sampdoria
1 - 2
Milan
domenica 11 Settembre 2022 - ore 12:30
Atalanta
1 - 1
Cremonese
domenica 11 Settembre 2022 - ore 15:00
Bologna
2 - 1
Fiorentina
Lecce
1 - 1
Monza
Sassuolo
1 - 3
Udinese
domenica 11 Settembre 2022 - ore 18:00
Lazio
2 - 0
Verona
domenica 11 Settembre 2022 - ore 20:45
Juventus
2 - 2
Salernitana
lunedì 12 Settembre 2022 - ore 20:45
Empoli
1 - 2
Roma
venerdì 16 Settembre 2022 - ore 20:45
Salernitana
1 - 2
Lecce
sabato 17 Settembre 2022 - ore 15:00
Bologna
0 - 1
Empoli
sabato 17 Settembre 2022 - ore 18:00
Spezia
2 - 1
Sampdoria
sabato 17 Settembre 2022 - ore 20:45
Torino
0 - 1
Sassuolo
domenica 18 Settembre 2022 - ore 12:30
Udinese
3 - 1
Inter
domenica 18 Settembre 2022 - ore 15:00
Cremonese
0 - 4
Lazio
Fiorentina
2 - 0
Verona
Monza
1 - 0
Juventus
domenica 18 Settembre 2022 - ore 18:00
Roma
0 - 1
Atalanta
domenica 18 Settembre 2022 - ore 20:45
Milan
1 - 2
Napoli
sabato 01 Ottobre 2022 - ore 15:00
Napoli
3 - 1
Torino
sabato 01 Ottobre 2022 - ore 18:00
Inter
1 - 2
Roma
sabato 01 Ottobre 2022 - ore 20:45
Empoli
1 - 3
Milan
domenica 02 Ottobre 2022 - ore 12:30
Lazio
4 - 0
Spezia
domenica 02 Ottobre 2022 - ore 15:00
Lecce
1 - 1
Cremonese
Sampdoria
0 - 3
Monza
Sassuolo
5 - 0
Salernitana
domenica 02 Ottobre 2022 - ore 18:00
Atalanta
1 - 0
Fiorentina
domenica 02 Ottobre 2022 - ore 20:45
Juventus
3 - 0
Bologna
lunedì 03 Ottobre 2022 - ore 20:45
Verona
1 - 2
Udinese
sabato 08 Ottobre 2022 - ore 15:00
Sassuolo
1 - 2
Inter
sabato 08 Ottobre 2022 - ore 18:00
Milan
2 - 0
Juventus
sabato 08 Ottobre 2022 - ore 20:45
Bologna
1 - 1
Sampdoria
domenica 09 Ottobre 2022 - ore 12:30
Torino
1 - 1
Empoli
domenica 09 Ottobre 2022 - ore 15:00
Monza
2 - 0
Spezia
Salernitana
2 - 1
Verona
Udinese
2 - 2
Atalanta
domenica 09 Ottobre 2022 - ore 18:00
Cremonese
1 - 4
Napoli
domenica 09 Ottobre 2022 - ore 20:45
Roma
2 - 1
Lecce
lunedì 10 Ottobre 2022 - ore 20:45
Fiorentina
0 - 4
Lazio
sabato 15 Ottobre 2022 - ore 15:00
Empoli
1 - 0
Monza
sabato 15 Ottobre 2022 - ore 18:00
Torino
0 - 1
Juventus
sabato 15 Ottobre 2022 - ore 20:45
Atalanta
2 - 1
Sassuolo
domenica 16 Ottobre 2022 - ore 12:30
Inter
2 - 0
Salernitana
domenica 16 Ottobre 2022 - ore 15:00
Lazio
0 - 0
Udinese
Spezia
2 - 2
Cremonese
domenica 16 Ottobre 2022 - ore 18:00
Napoli
3 - 2
Bologna
domenica 16 Ottobre 2022 - ore 20:45
Verona
1 - 2
Milan
lunedì 17 Ottobre 2022 - ore 18:30
Sampdoria
0 - 1
Roma
lunedì 17 Ottobre 2022 - ore 20:45
Lecce
1 - 1
Fiorentina
venerdì 21 Ottobre 2022 - ore 20:45
Juventus
4 - 0
Empoli
sabato 22 Ottobre 2022 - ore 15:00
Salernitana
1 - 0
Spezia
sabato 22 Ottobre 2022 - ore 18:00
Milan
4 - 1
Monza
sabato 22 Ottobre 2022 - ore 20:45
Fiorentina
3 - 4
Inter
domenica 23 Ottobre 2022 - ore 12:30
Udinese
1 - 2
Torino
domenica 23 Ottobre 2022 - ore 15:00
Bologna
2 - 0
Lecce
domenica 23 Ottobre 2022 - ore 18:00
Atalanta
0 - 2
Lazio
domenica 23 Ottobre 2022 - ore 20:45
Roma
0 - 1
Napoli
lunedì 24 Ottobre 2022 - ore 18:30
Cremonese
0 - 1
Sampdoria
lunedì 24 Ottobre 2022 - ore 20:45
Sassuolo
2 - 1
Verona
sabato 29 Ottobre 2022 - ore 15:00
Napoli
4 - 0
Sassuolo
sabato 29 Ottobre 2022 - ore 18:00
Lecce
0 - 1
Juventus
sabato 29 Ottobre 2022 - ore 20:45
Inter
3 - 0
Sampdoria
domenica 30 Ottobre 2022 - ore 12:30
Empoli
0 - 2
Atalanta
domenica 30 Ottobre 2022 - ore 15:00
Cremonese
0 - 0
Udinese
Spezia
1 - 2
Fiorentina
domenica 30 Ottobre 2022 - ore 18:00
Lazio
1 - 3
Salernitana
domenica 30 Ottobre 2022 - ore 20:45
Torino
2 - 1
Milan
lunedì 31 Ottobre 2022 - ore 18:30
Verona
1 - 3
Roma
lunedì 31 Ottobre 2022 - ore 20:45
Monza
1 - 2
Bologna
venerdì 04 Novembre 2022 - ore 20:45
Udinese
1 - 1
Lecce
sabato 05 Novembre 2022 - ore 15:00
Empoli
1 - 0
Sassuolo
Salernitana
2 - 2
Cremonese
sabato 05 Novembre 2022 - ore 18:00
Atalanta
1 - 2
Napoli
sabato 05 Novembre 2022 - ore 20:45
Milan
2 - 1
Spezia
domenica 06 Novembre 2022 - ore 12:30
Bologna
2 - 1
Torino
domenica 06 Novembre 2022 - ore 15:00
Monza
2 - 0
Verona
Sampdoria
0 - 2
Fiorentina
domenica 06 Novembre 2022 - ore 18:00
Roma
0 - 1
Lazio
domenica 06 Novembre 2022 - ore 20:45
Juventus
2 - 0
Inter
martedì 08 Novembre 2022 - ore 18:30
Napoli
2 - 0
Empoli
Spezia
1 - 1
Udinese
martedì 08 Novembre 2022 - ore 20:45
Cremonese
0 - 0
Milan
mercoledì 09 Novembre 2022 - ore 18:30
Lecce
2 - 1
Atalanta
Sassuolo
1 - 1
Roma
mercoledì 09 Novembre 2022 - ore 20:45
Fiorentina
2 - 1
Salernitana
Inter
6 - 1
Bologna
Torino
2 - 0
Sampdoria
giovedì 10 Novembre 2022 - ore 18:30
Verona
0 - 1
Juventus
giovedì 10 Novembre 2022 - ore 20:45
Lazio
1 - 0
Monza
venerdì 11 Novembre 2022 - ore 20:45
Empoli
2 - 0
Cremonese
sabato 12 Novembre 2022 - ore 15:00
Napoli
3 - 2
Udinese
sabato 12 Novembre 2022 - ore 18:00
Sampdoria
0 - 2
Lecce
sabato 12 Novembre 2022 - ore 20:45
Bologna
3 - 0
Sassuolo
domenica 13 Novembre 2022 - ore 12:30
Atalanta
2 - 3
Inter
domenica 13 Novembre 2022 - ore 15:00
Monza
3 - 0
Salernitana
Roma
1 - 1
Torino
Verona
1 - 2
Spezia
domenica 13 Novembre 2022 - ore 18:00
Milan
2 - 1
Fiorentina
domenica 13 Novembre 2022 - ore 20:45
Juventus
3 - 0
Lazio
mercoledì 04 Gennaio 2023 - ore 12:30
Salernitana
-
Milan
Sassuolo
-
Sampdoria
mercoledì 04 Gennaio 2023 - ore 14:30
Spezia
-
Atalanta
Torino
-
Verona
mercoledì 04 Gennaio 2023 - ore 16:30
Lecce
-
Lazio
Roma
-
Bologna
mercoledì 04 Gennaio 2023 - ore 18:30
Cremonese
-
Juventus
Fiorentina
-
Monza
mercoledì 04 Gennaio 2023 - ore 20:45
Inter
-
Napoli
Udinese
-
Empoli
sabato 07 Gennaio 2023 - ore 15:00
Fiorentina
-
Sassuolo
sabato 07 Gennaio 2023 - ore 18:00
Juventus
-
Udinese
sabato 07 Gennaio 2023 - ore 20:45
Monza
-
Inter
domenica 08 Gennaio 2023 - ore 12:30
Salernitana
-
Torino
domenica 08 Gennaio 2023 - ore 15:00
Lazio
-
Empoli
Spezia
-
Lecce
domenica 08 Gennaio 2023 - ore 18:00
Sampdoria
-
Napoli
domenica 08 Gennaio 2023 - ore 20:45
Milan
-
Roma
lunedì 09 Gennaio 2023 - ore 18:30
Verona
-
Cremonese
lunedì 09 Gennaio 2023 - ore 20:45
Bologna
-
Atalanta
venerdì 13 Gennaio 2023 - ore 20:45
Napoli
-
Juventus
sabato 14 Gennaio 2023 - ore 15:00
Cremonese
-
Monza
sabato 14 Gennaio 2023 - ore 18:00
Lecce
-
Milan
sabato 14 Gennaio 2023 - ore 20:45
Inter
-
Verona
domenica 15 Gennaio 2023 - ore 12:30
Sassuolo
-
Lazio
domenica 15 Gennaio 2023 - ore 15:00
Torino
-
Spezia
Udinese
-
Bologna
domenica 15 Gennaio 2023 - ore 18:00
Atalanta
-
Salernitana
domenica 15 Gennaio 2023 - ore 20:45
Roma
-
Fiorentina
lunedì 16 Gennaio 2023 - ore 20:45
Empoli
-
Sampdoria
sabato 21 Gennaio 2023 - ore 15:00
Verona
-
Lecce
sabato 21 Gennaio 2023 - ore 18:00
Salernitana
-
Napoli
sabato 21 Gennaio 2023 - ore 20:45
Fiorentina
-
Torino
domenica 22 Gennaio 2023 - ore 12:30
Sampdoria
-
Udinese
domenica 22 Gennaio 2023 - ore 15:00
Monza
-
Sassuolo
domenica 22 Gennaio 2023 - ore 18:00
Spezia
-
Roma
domenica 22 Gennaio 2023 - ore 20:45
Juventus
-
Atalanta
lunedì 23 Gennaio 2023 - ore 18:30
Bologna
-
Cremonese
lunedì 23 Gennaio 2023 - ore 20:45
Inter
-
Empoli
martedì 24 Gennaio 2023 - ore 20:45
Lazio
-
Milan
venerdì 27 Gennaio 2023 - ore 18:30
Bologna
-
Spezia
venerdì 27 Gennaio 2023 - ore 20:45
Lecce
-
Salernitana
sabato 28 Gennaio 2023 - ore 15:00
Empoli
-
Torino
sabato 28 Gennaio 2023 - ore 18:00
Cremonese
-
Inter
sabato 28 Gennaio 2023 - ore 20:45
Atalanta
-
Sampdoria
domenica 29 Gennaio 2023 - ore 12:30
Milan
-
Sassuolo
domenica 29 Gennaio 2023 - ore 15:00
Juventus
-
Monza
domenica 29 Gennaio 2023 - ore 18:00
Lazio
-
Fiorentina
domenica 29 Gennaio 2023 - ore 20:45
Napoli
-
Roma
lunedì 30 Gennaio 2023 - ore 20:45
Udinese
-
Verona
sabato 04 Febbraio 2023 - ore 15:00
Cremonese
-
Lecce
sabato 04 Febbraio 2023 - ore 18:00
Roma
-
Empoli
sabato 04 Febbraio 2023 - ore 20:45
Sassuolo
-
Atalanta
domenica 05 Febbraio 2023 - ore 12:30
Spezia
-
Napoli
domenica 05 Febbraio 2023 - ore 15:00
Torino
-
Udinese
domenica 05 Febbraio 2023 - ore 18:00
Fiorentina
-
Bologna
domenica 05 Febbraio 2023 - ore 20:45
Inter
-
Milan
lunedì 06 Febbraio 2023 - ore 18:30
Verona
-
Lazio
lunedì 06 Febbraio 2023 - ore 20:45
Monza
-
Sampdoria
martedì 07 Febbraio 2023 - ore 20:45
Salernitana
-
Juventus
venerdì 10 Febbraio 2023 - ore 20:45
Milan
-
Torino
sabato 11 Febbraio 2023 - ore 15:00
Empoli
-
Spezia
sabato 11 Febbraio 2023 - ore 18:00
Lecce
-
Roma
sabato 11 Febbraio 2023 - ore 20:45
Lazio
-
Atalanta
domenica 12 Febbraio 2023 - ore 12:30
Udinese
-
Sassuolo
domenica 12 Febbraio 2023 - ore 15:00
Bologna
-
Monza
domenica 12 Febbraio 2023 - ore 18:00
Juventus
-
Fiorentina
domenica 12 Febbraio 2023 - ore 20:45
Napoli
-
Cremonese
lunedì 13 Febbraio 2023 - ore 18:30
Verona
-
Salernitana
lunedì 13 Febbraio 2023 - ore 20:45
Sampdoria
-
Inter
venerdì 17 Febbraio 2023 - ore 20:45
Sassuolo
-
Napoli
sabato 18 Febbraio 2023 - ore 15:00
Sampdoria
-
Bologna
sabato 18 Febbraio 2023 - ore 18:00
Monza
-
Milan
sabato 18 Febbraio 2023 - ore 20:45
Inter
-
Udinese
domenica 19 Febbraio 2023 - ore 12:30
Atalanta
-
Lecce
domenica 19 Febbraio 2023 - ore 15:00
Fiorentina
-
Empoli
Salernitana
-
Lazio
domenica 19 Febbraio 2023 - ore 18:00
Spezia
-
Juventus
domenica 19 Febbraio 2023 - ore 20:45
Roma
-
Verona
lunedì 20 Febbraio 2023 - ore 20:45
Torino
-
Cremonese
sabato 25 Febbraio 2023 - ore 18:00
Empoli
-
Napoli
sabato 25 Febbraio 2023 - ore 20:45
Lecce
-
Sassuolo
domenica 26 Febbraio 2023 - ore 12:30
Bologna
-
Inter
domenica 26 Febbraio 2023 - ore 15:00
Salernitana
-
Monza
domenica 26 Febbraio 2023 - ore 18:00
Udinese
-
Spezia
domenica 26 Febbraio 2023 - ore 20:45
Milan
-
Atalanta
lunedì 27 Febbraio 2023 - ore 18:30
Verona
-
Fiorentina
lunedì 27 Febbraio 2023 - ore 20:45
Lazio
-
Sampdoria
martedì 28 Febbraio 2023 - ore 18:30
Cremonese
-
Roma
martedì 28 Febbraio 2023 - ore 20:45
Juventus
-
Torino
venerdì 03 Marzo 2023 - ore 20:45
Napoli
-
Lazio
sabato 04 Marzo 2023 - ore 15:00
Monza
-
Empoli
sabato 04 Marzo 2023 - ore 18:00
Atalanta
-
Udinese
sabato 04 Marzo 2023 - ore 20:45
Fiorentina
-
Milan
domenica 05 Marzo 2023 - ore 12:30
Spezia
-
Verona
domenica 05 Marzo 2023 - ore 15:00
Sampdoria
-
Salernitana
domenica 05 Marzo 2023 - ore 18:00
Inter
-
Lecce
domenica 05 Marzo 2023 - ore 20:45
Roma
-
Juventus
lunedì 06 Marzo 2023 - ore 18:30
Sassuolo
-
Cremonese
lunedì 06 Marzo 2023 - ore 20:45
Torino
-
Bologna
venerdì 10 Marzo 2023 - ore 20:45
Spezia
-
Inter
sabato 11 Marzo 2023 - ore 15:00
Empoli
-
Udinese
sabato 11 Marzo 2023 - ore 18:00
Napoli
-
Atalanta
sabato 11 Marzo 2023 - ore 20:45
Bologna
-
Lazio
domenica 12 Marzo 2023 - ore 12:30
Lecce
-
Torino
domenica 12 Marzo 2023 - ore 15:00
Cremonese
-
Fiorentina
Verona
-
Monza
domenica 12 Marzo 2023 - ore 18:00
Roma
-
Sassuolo
domenica 12 Marzo 2023 - ore 20:45
Juventus
-
Sampdoria
lunedì 13 Marzo 2023 - ore 20:45
Milan
-
Salernitana
venerdì 17 Marzo 2023 - ore 18:30
Sassuolo
-
Spezia
venerdì 17 Marzo 2023 - ore 20:45
Atalanta
-
Empoli
sabato 18 Marzo 2023 - ore 15:00
Monza
-
Cremonese
sabato 18 Marzo 2023 - ore 18:00
Salernitana
-
Bologna
sabato 18 Marzo 2023 - ore 20:45
Udinese
-
Milan
domenica 19 Marzo 2023 - ore 12:30
Sampdoria
-
Verona
domenica 19 Marzo 2023 - ore 15:00
Fiorentina
-
Lecce
Torino
-
Napoli
domenica 19 Marzo 2023 - ore 18:00
Lazio
-
Roma
domenica 19 Marzo 2023 - ore 20:45
Inter
-
Juventus
sabato 01 Aprile 2023 - ore 15:00
Spezia
-
Salernitana
sabato 01 Aprile 2023 - ore 18:00
Inter
-
Fiorentina
sabato 01 Aprile 2023 - ore 20:45
Juventus
-
Verona
domenica 02 Aprile 2023 - ore 12:30
Cremonese
-
Atalanta
domenica 02 Aprile 2023 - ore 15:00
Monza
-
Lazio
Sassuolo
-
Torino
domenica 02 Aprile 2023 - ore 18:00
Roma
-
Sampdoria
domenica 02 Aprile 2023 - ore 20:45
Napoli
-
Milan
lunedì 03 Aprile 2023 - ore 18:30
Empoli
-
Lecce
lunedì 03 Aprile 2023 - ore 20:45
Bologna
-
Udinese
sabato 08 Aprile 2023 - ore 12:30
Lecce
-
Napoli
Udinese
-
Monza
sabato 08 Aprile 2023 - ore 14:30
Fiorentina
-
Spezia
Salernitana
-
Inter
sabato 08 Aprile 2023 - ore 16:30
Milan
-
Empoli
Sampdoria
-
Cremonese
sabato 08 Aprile 2023 - ore 18:30
Atalanta
-
Bologna
Torino
-
Roma
sabato 08 Aprile 2023 - ore 20:45
Lazio
-
Juventus
Verona
-
Sassuolo
domenica 16 Aprile 2023 - ore 15:00
Bologna
-
Milan
Cremonese
-
Empoli
Fiorentina
-
Atalanta
Inter
-
Monza
Lecce
-
Sampdoria
Napoli
-
Verona
Roma
-
Udinese
Sassuolo
-
Juventus
Spezia
-
Lazio
Torino
-
Salernitana
domenica 23 Aprile 2023 - ore 15:00
Atalanta
-
Roma
Empoli
-
Inter
Juventus
-
Napoli
Lazio
-
Torino
Milan
-
Lecce
Monza
-
Fiorentina
Salernitana
-
Sassuolo
Sampdoria
-
Spezia
Udinese
-
Cremonese
Verona
-
Bologna
domenica 30 Aprile 2023 - ore 15:00
Bologna
-
Juventus
Cremonese
-
Verona
Fiorentina
-
Sampdoria
Inter
-
Lazio
Lecce
-
Udinese
Napoli
-
Salernitana
Roma
-
Milan
Sassuolo
-
Empoli
Spezia
-
Monza
Torino
-
Atalanta
mercoledì 03 Maggio 2023 - ore 19:00
Atalanta
-
Spezia
Empoli
-
Bologna
Juventus
-
Lecce
Lazio
-
Sassuolo
Milan
-
Cremonese
Monza
-
Roma
Salernitana
-
Fiorentina
Sampdoria
-
Torino
Udinese
-
Napoli
Verona
-
Inter
domenica 07 Maggio 2023 - ore 15:00
Atalanta
-
Juventus
Cremonese
-
Spezia
Empoli
-
Salernitana
Lecce
-
Verona
Milan
-
Lazio
Napoli
-
Fiorentina
Roma
-
Inter
Sassuolo
-
Bologna
Torino
-
Monza
Udinese
-
Sampdoria
domenica 14 Maggio 2023 - ore 15:00
Bologna
-
Roma
Fiorentina
-
Udinese
Inter
-
Sassuolo
Juventus
-
Cremonese
Lazio
-
Lecce
Monza
-
Napoli
Salernitana
-
Atalanta
Sampdoria
-
Empoli
Spezia
-
Milan
Verona
-
Torino
domenica 21 Maggio 2023 - ore 15:00
Atalanta
-
Verona
Cremonese
-
Bologna
Empoli
-
Juventus
Lecce
-
Spezia
Milan
-
Sampdoria
Napoli
-
Inter
Roma
-
Salernitana
Sassuolo
-
Monza
Torino
-
Fiorentina
Udinese
-
Lazio
domenica 28 Maggio 2023 - ore 15:00
Bologna
-
Napoli
Fiorentina
-
Roma
Inter
-
Atalanta
Juventus
-
Milan
Lazio
-
Cremonese
Monza
-
Lecce
Salernitana
-
Udinese
Sampdoria
-
Sassuolo
Spezia
-
Torino
Verona
-
Empoli
domenica 04 Giugno 2023 - ore 15:00
Atalanta
-
Monza
Cremonese
-
Salernitana
Empoli
-
Lazio
Lecce
-
Bologna
Milan
-
Verona
Napoli
-
Sampdoria
Roma
-
Spezia
Sassuolo
-
Fiorentina
Torino
-
Inter
Udinese
-
Juventus
Pos.
V
P
S
Pti
1
Napoli
13
2
0
41
2
Milan
10
3
2
33
3
Juventus
9
4
2
31
4
Lazio
9
3
3
30
5
Inter
10
0
5
30
6
Atalanta
8
3
4
27
7
Roma
8
3
4
27
8
Udinese
6
6
3
24
9
Torino
6
3
6
21
10
Fiorentina
5
4
6
19
11
Bologna
5
4
6
19
12
Salernitana
4
5
6
17
13
Empoli
4
5
6
17
14
Monza
5
1
9
16
15
Sassuolo
4
4
7
16
16
Lecce
3
6
6
15
17
Spezia
3
4
8
13
18
Cremonese
0
7
8
7
19
Sampdoria
1
3
11
6
20
Verona
1
2
12
5
9
Osimhen (Napoli)
8
Arnautovic (Bologna)
7
Lookman (Atalanta)
Martínez (Inter)
Nzola (Spezia)
6
Dzeko (Inter)
Vlahovic (Juventus)
Immobile (Lazio)
Leão (Milan)
Kvaratskhelia (Napoli)
Dia (Salernitana)
Beto (Udinese)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni