Una separazione attesa da qualche settimana ma che sembra totalmente con quanto avventuro esattamente una anno fa. Radja Nainggolan era arrivato all'Inter per volontà di Luciano Spalletti ma dopo solo dodici mesi il centrocampista belga è finito fuori dal progetto tecnico del nuovo corso targato Antonio Conte. Il Ninja ha fatto una scelta di cuore e nelle scorse ore è approdato al Cagliari, ma questa operazione di mercato fa parlare molto tra i tifosi e sui social network. Per esempio, Nainggolan, che non sembra aver preso molto bene questa scelta della società meneghina, ha messo un like su Twitter ad un messaggio di un tifoso molto critico nei confronti della dirigenza per come è stata gestita la situazione dell'ex numero 14:

Dispiace dopo solo un anno. Nessuno si ricorda che siamo in Champions grazie a te. Marotta lavora per la Juve. È per questo che ha deciso di mandar via un grande giocatore come te. Spero di rivederti all'Inter il prossimo anno senza gobbi.

Nel tweet, piuttosto chiaro e critico del tifoso, ci sono scritte anche altre cose e c'è una frecciata molto dura nei confronti dell'amministratore delegato Beppe Marotta: il tutto corredato dalla foto del goal che ha permesso all'Inter di qualificarsi in Champions League e forse anche questo ha spinto il Ninja ad apprezzare questo riferimento del fan. Di certo il calciatore belga non si è mai nascosto e ha sempre espresso le sue idee e opinioni, nel bene e nel male: questo like potrebbe anche essere preso come un messaggio chiaro verso qualcuno ed è solo la "coda lunga" della dichiarazione rilsciata ieri alla partenza da Milano: "Cosa è successo con l'Inter? Starò sul cazzo, che ne so…".

Insomma, Radja Nainggolan e l'Inter non si sono lasciati nel migliore dei modi nonostante il belga sia solo in prestito per un anno in Sardegna e abbia un altro di contratto con i nerazzurri (fino al 2021). Chissà cosa accadrà tra dodici mesi. Staremo a vedere.