E' successo praticamente di tutto nel match tra il Chesterfield e l’Ebbsfleet United, valido per la National League, ovvero il campionato calcistico inglese di quinta serie, il più alto per squadre semiprofessionistiche. Gli ospiti in vantaggio di 3 gol alla fine del primo tempo, sono stati raggiunti nel finale sul 3-3. Eroe di giornata il difensore della squadra di casa Will Evans che oltre a segnare la rete del pareggio, ha poi sostituito in porta il suo portiere espulso, parando un calcio di rigore agli avversari.

Chesterfield-Ebbsfleet United, da 0-3 a 3-3

Chesterfield-Ebbsfleet United è una partita che passerà alla storia. La sfida valida per la quinta divisione del calcio inglese ha riservato emozioni a non finire catalizzando l'attenzione oltremanica, ma anche sul panorama calcistico internazionale. I padroni di casa invischiati nella lotta per non retrocedere, si sono ritrovati alla fine del primo tempo sotto di 3 gol contro la più quotata compagine che milita nelle zone alte della graduatoria. Nella ripresa però ecco la rimonta: dopo la rete dell'1-3 segnata da Denton al 64′, prima Fortune ha accorciato ulteriormente le distanze all'83' e poi allo scadere è arrivato addirittura il pareggio, firmato dal difensore Will Evans.

Will Evans prima pareggia, poi va in porta e para rigore agli avversari

Scene di delirio, con tanto di invasione di campo per l'insperato pareggio per una partita però che non ha finito di regalare sorprese. Nel recupero ecco l'espulsione del portiere del  Chesterfield con calcio di rigore per gli avversari. Con i cambi finiti, la formazione di casa si è affidata a Will Evans nelle vesti di portiere. Una scelta che ha premiato i biancoblu visto che il difensore è riuscito ad ipnotizzare l'avversario Cheek dagli 11 metri. Festa grande per Evans protagonista assoluto di giornata per la conquista di un pareggio che ha il sapore della vittoria per un Chesterfield che ha conquistato un'improvvisa e inaspettata popolarità  per una situazione da "cartone animato" alla Holly e Benji