Dopo il caso di Ivan Perisic che rischia una multa al Bayern Monaco dopo un ritardo di 6′ in allenamento, tempi duri anche per un altro esterno offensivo della Bundesliga. Si tratta del gioiellino del Borussia Dortmund e dell'Inghilterra Jadon Sancho. Quest'ultimo infatti è stato punito dal club giallonero e non convocato per il match contro il Borussia Mönchengladbach. Tutto a causa del ritorno tardivo dopo gli impegni con la nazionale dei 3 leoni. Il giocatore dovrebbe tornare a disposizione per la sfida di Champions con l'Inter.

Borussia Dortmund, Jadon Sancho sospeso per il rientro in ritardo dalla nazionale

Il Borussia Dortmund non guarda in faccia nessuno. Il club giallonero ha deciso di prendere provvedimenti nei confronti del talentuoso classe 2000 Jadon Sancho. Quest'ultimo infatti è tornato alla base dopo gli impegni con la nazionale inglese in ritardo, facendo arrabbiare il tecnico Lucien Favre. Una situazione che gli è costata la sospensione e dunque la mancata convocazione per il match di campionato in programma oggi contro il Borussia Mönchengladbach. Come il Bayern con Perisic dunque anche l'altra big tedesca si dimostra intransigente, lasciando a casa Sancho che in questo avvio di campionato ha già messo a referto 4 gol e 7 assist in 11 partite.

Sancho sarà convocato per Inter-Borussia Dortmund di Champions

Sta seguendo con interesse la situazione anche l'Inter. Mercoledì 23 ottobre alle ore 21 la squadra di Antonio Conte affronterà al Meazza proprio il Borussia Dortmund nel confronto valido per la terza giornata della fase a gironi di Champions League. Un'assenza di Sancho rappresenterebbe un vantaggio per la formazione nerazzurra che dopo il pareggio interno contro lo Slavia e il ko di Barcellona, non dovrà commettere passi falsi contro i tedeschi. Le indiscrezioni provenienti dalla Germania però aprono alla presenza dell'esterno inglese in casa dell'Inter, con la sospensione che dovrebbe riguardare solo l'ultimo match di campionato.