Quando Jacopo Sala e Leonardo Capezzi hanno letto la lista dei nomi e dei numeri di maglia abbinati ci sono rimasti un po' male. L'esclusione dal novero della Sampdoria per la stagione 2019-2020 equivale alla certezza di dover trovare adeguata sistemazione altrove. Eppure, in modo particolare per il terzino destro ex del Verona, sembrava potesse esserci un margine di recupero per conquistare la fiducia di Eusebio Di Francesco dopo quella del precedente allenatore, Giampaolo. Invece, il suo nome figura nella lista delle cessioni certe e la casacca numero 7 – quella indossata nella scorsa stagione – è rimasta ancora piegata nel cassetto.

Quale destinazione attende Sala e Capezzi? Il difensore è seguito con grande interesse dal Parma, un'operazione che sembra a buon punto e potrebbe chiudersi con esito positivo prima della fine del mercato. Quanto all'ex centrocampista della Fiorentina, per lui all'orizzonte c'è il trasferimento tra le fila del Chievo, retrocesso in Serie B nell'ultimo campionato e società con la quale la Samp ha perfezionato le operazioni Depaoli [in blucerchiato], Ivan e Leverbe [coi clivensi].

La lista ufficiale dei numeri di maglia della Samp

Tra i numeri di maglia ufficializzati dalla Samp ne spiccano due in particolare: la 27 che resta sulle spalle di Fabio Quagliarella, capocannoniere dello scorso campionato, e la 9 vestita da Federico Bonazzoli. Murillo ha scelto la 21 mente Maroni la 20. La dieci come la sette non rimaste senza padrone per ora.

  • Di seguito ecco la lista completa presentata dalla società ligure in previsione della prossima stagione: 1 Audero, 3 Augello, 4 Vieira, 5 Chabot, 6 Ekdal, 8 Barreto, 9 Bonazzoli, 11 Ramirez, 12 Depaoli, 13 Bahlouli, 14 Jankto, 15 Colley, 16 Linetty, 17 Caprari, 18 Thorsby, 19 Regini, 20 Maroni, 21 Murillo, 23 Gabbiadini, 24 Bereszynski, 25 Ferrari, 26 Leris, 27 Quagliarella, 29 Murru, 30 Falcone, 35 Avogadri.