Dall’Egitto arrivano cattive notizie per il Liverpool. Perché Mohamed Salah si è infortunato nel match valido per le qualificazioni alla prossima Coppa d’Africa tra l’Egitto e lo Swaziland. I ‘Faraoni’ si sono imposti per 4-1, hanno chiuso l’incontro rapidamente realizzando tutti i gol nel primo tempo. Salah dopo aver realizzato il 38° gol con la maglia della nazionale, direttamente da calcio d’angolo, è stato costretto a lasciare il campo per un infortunio muscolare.

Infortunio con l’Egitto per Salah

L’Egitto guidato dall’ex selezionatore del Messico Javier Aguirre si è sbarazzato dello Swaziland, Salah è stato uno dei marcatori, un gol importante quello per il calciatore del Liverpool che firmando il gol del momentaneo 4-0 è diventato il terzo marcatore all time della nazionale egiziana, la strada per il primato assoluto è ancora lunghissima. Ma la serata si è rivelata negativa perché a un minuto dal termine dell’incontro Salah ha dovuto lasciare il campo, apparentemente per via di un problema muscolare.

Qual è il problema fisico di Salah

Naturalmente c’è grande preoccupazione nell’ambiente ‘Reds’, perché Salah è un giocatore fondamentale per il Liverpool. L’egiziano si è fermato sicuramente per via di un problema muscolare, ancora non si sa precisamente qual è il suo problema e solo gli esami strumentali, ai quali verrà sottoposto nelle prossime ore, dirimeranno tutti i dubbi. L’assistente di Aguirre, Hany Ramzy, parlando con BeIN Sports ha provato a rasserenare tutti:

La diagnosi iniziale dello staff medico egiziano parla di un problema muscolare, che sarà esaminato più attentamente nelle prossime ore. Secondo il mio punto di vista non si tratta di niente di particolarmente grave.

Quante partite potrebbe saltare Salah

Il Liverpool come tutte le squadre impegnate nelle coppe scenderà in campo per sei volte in venti giorni quando ripartirà l’attivata dei club. I Reds sfideranno due volte la Stella Rossa in Champions mentre in Premier giocheranno contro Huddersfield, Cardiff, Arsenal e Fulham.