Sabri Sarioglu guida l'esultanza dei tifosi del Galarasaray

Il terzino del Galatasaray e della nazionale turca incita il pubblico durante la sua esultanza, scandendo gli urli dei supporters come un direttore d'orchestra.

Il terzino del Galatasaray s'improvvisa "direttore d'orchestra del pubblico" con un'esultanza d'autore

L'esultanza subito dopo un gol assume spesso le sembianze di una vera e propria "piece" teatrale, tra allegre scanzonate tramite i microfoni degli stadi (come ha fatto Megan Rapinoe ai Mondiali femminili di calcio) e dediche particolari, Sabri Sarioglu è entrato di diritto tra i giocatori più "creativi" nella storia delle esultanze, come testimoniato da questo incredibile video.

Il difensore del Galatasaray, vero e proprio terzino "bomber" sia tra le file del club sia tra quelle della nazionale turca (242 presenze e 19 gol complessivi tra campionato turco e Turchia), ha ideato un'esultanza "ad hoc" per coinvolgere tutto il pubblico presente al Turk Telecom Arena di Istanbul, impianto che i tifosi del Milan ricorderanno con infinito spiacere, vista la clamorosa rimonta subita dal Liverpool nella famosa finale di Champions.

Dopo la rete, Sarioglu chiama il pubblico a sé, li incita a piombare in un silenzio di tomba con un gesto eloquente per poi scandire con le mani gli urli dei supporters, come una sorta di direttore d'orchestra: un vero e proprio spettacolo, che ovviamente è stato prontamente mostrato nei meandri di Youtube, divenendo uno tra i video più cliccati ed amati di sempre, almeno in ambito calcistico.