La Germania ha raggiunto la finale di Confederations Cup, ma le polemiche non mancano. Il campo non c’entra nulla, ma a creare il caos è stata una frase del tutto inappropriata da parte del telecronista di ARD, Tom Bartels, che descrivendo il litigio che c’è stato nel finale di partita tra il ‘Chicharito’ Hernandez e il difensore della Rudiger ha detto: “Chicharito sta dicendo a Rudiger di non fare la scimmia”. Quella frase in Germania si usa spesso nel linguaggio da strada e sta a significare più meno: “Evita di fare lo scemo” e di per sé non è una frase discriminatoria. Ma ieri è stata fraintesa e oggi sul web in Germania, e non solo, tutti riportano questo episodio.

Il giornalista è stato criticato pesantemente sul web da moltissimi utenti. I tweet sono arrivati copiosi e Bartels nel dopo partita, quando era ancora in diretta, è stato avvisato della situazione ed ha deciso di scusarsi dicendo:

Non voleva assolutamente essere un’offesa razziale. Proprio Rudiger ha parlato dell’argomento e ha detto che i giocatori vanno rispettati. Se qualcuno si sente ferito o pensa abbia detto una frase infelice, gli dò ragione, ma non voleva esser un’offesa nei confronti di Rudiger.

Qualche ora dopo sui propri profili social Bartels ha postato una foto assieme al difensore giallorosso, che domenica sera sfiderà nella finalissima il Cile. Tante critiche, ma anche tanti attestati di solidarietà per Bartels che è stato difeso da tanti utenti sui social network. Questi alcuni commenti: “É razzismo usare con superficialità una frase di uso comune, oppure quella frase è razzista se le si vuole dare quel tipo di accezione?”, oppure: “Solo un razzista avrebbe potuto interpretare male la frase di Tom”, ma c’è anche chi invita a vivere tutto con più calma: “Dovremmo essere tutti un po’ più rilassati”.