25 Gennaio 2016
18:58

Zeman: “Che tristezza vedere Totti ridotto così”

Il boemo, attuale tecnico del Lugano, parla della crisi della Roma: “In una settimana era difficile fare qualcosa, ma Totti va gestito diversamente”
A cura di Giuseppe Cozzolino

Nuovo tecnico, vecchi problemi. In casa Roma, la crisi è ormai scandita dai numeri (impietosi) della gestione Rudi Garcia, che in due anni e mezzo oltre a non vincere alcun trofeo non è riuscito neppure a creare un gruppo capace di affrontare le sfide che al contrario hanno minato ulteriormente il fragile spogliatoio giallorosso. Al netto delle batoste europee (1-7 dal Bayern Monaco, 6-1 dal Barcellona), la Roma è rimasta un pupazzo di neve che, al primo calore, si scioglie e cede il passo agli avversari. Indicativo come, nell'anno in cui il campionato è tornato ad essere equilibrato, la Roma abbia fatto nel girone d'andato peggio di quanto avesse fatto nei due precedenti, dove davanti aveva la Juventus dei record.

L'arrivo di Luciano Spalletti non ha scosso l'ambiente giallorosso: un pari interno contro un Verona ultimo in classifica ed a secco di vittorie in 21 gare di campionato, ed una sconfitta a Torino contro la Juventus, che pure non aveva giocato la sua partita migliore. "In una settimana è difficile cambiare qualche cosa", ha spiegato Zdenek Zeman, attuale tecnico del Lugano che conosce bene l'ambiente romano ed in particolare quello giallorosso, "bisogna tenere a mente che la Roma è un grande club e bisogna comportarsi in certi modi, così come i calciatori e la società stessa devono fare di tutto per migliorare".

Il tecnico boemo, però, si dice fiducioso sulla possibilità di rimonta della squadra capitolina: "Credo che le potenzialità ci siano, anche se le ultime partite non hanno dato soddisfazioni. Quella di ieri è stata impostata sul non prendere gol", ha aggiunto ancora Zeman intervistato da Sport Mediaset, che poi aggiunge su Totti: "Lui è grande e vaccinato, a me spiace non vederlo in campo ma infreddolito in panchina. Totti è un giocatore che ha dato tanto e se sta lì significa che si sente in grado di dare ancora qualche cosa: bisogna gestirlo diversamente".

Non solo Juve, Zeman vede il marcio anche altrove:
Non solo Juve, Zeman vede il marcio anche altrove: "La Procura di Torino è più sveglia delle altre"
Totti ha dormito male, dal passato è spuntato Capello in sogno:
Totti ha dormito male, dal passato è spuntato Capello in sogno: "Non ce la faccio più"
Camerun-Serbia, formazioni ufficiali e dove vedere la partita dei Mondiali: Onana fuori rosa
Camerun-Serbia, formazioni ufficiali e dove vedere la partita dei Mondiali: Onana fuori rosa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni