La Roma nella sessione estiva del calciomercato sicuramente acquisterà un portiere. L’esperienza italiana di Robin Olsen durerà solamente un anno. Lo svedese nell’ultima parte del campionato è stato sostituito in modo eccellente da Antonio Mirante, che però nella prossima stagione tornerà a fare il secondo portiere. Di nomi in questi ultimi giorni ne sono stati fatti parecchi, adesso si parla con insistenza di Pau Lopez, numero uno del Betis Siviglia.

La trattativa della Roma per Lopez del Betis

Dopo aver avuto tra i pali negli ultimi anni grandi portieri come Szczesny e Alisson, i giallorossi vogliono prendere un numero uno di prima fascia. Sono stati sondati nelle ultime settimane Sirigu, che per il Toro però è incedibile, Cragno del Cagliari, che non costa poco, e Perin, in uscita dalla Juventus, si è parlato anche di uno scambio con El Shaarawy. Ma adesso secondo il ‘Corriere dello Sport’ il club giallorosso vorrebbe puntare su Pau Lopez, portiere del Betis Siviglia, che quest’anno ha giocato anche l’Europa League. Lopez ha una clausola rescissoria di 35 milioni di euro, Il d.s. Petrachi nella trattativa vorrebbe inserire Ivan Marcano.

Chi è Pau Lopez, il portiere del Betis che piace al Barcellona

Il portiere è nato il 13 dicembre 1994 a Girona, in Catalogna. La carriera di Pau Lopez inizia con l’Espanyol che lo tessera quando ha appena tredici anni. Dopo aver disputato una stagione da titolare con la squadra B, a fasi alterne è il titolare con la squadra dei grandi. Il Tottenham lo prende in prestito nel 2016-2017, ma con gli Spurs non gioca mai e torna all’Espanyol. La scorsa estate è passato a titolo definitivo al Betis. Con l’avvento di Luis Enrique è entrato stabilmente nell’elenco dei convocati della nazionale spagnola. Pau Lopez costa 35 milioni di euro, e oltre alla Roma, viene seguito dal Barcellona.