Alti e bassi in casa Roma con Claudio Ranieri che deve fare i conti con un ambiente storicamente avaro di riconoscenza e molto spesso pronto alla critica. Adesso, i giallorossi hanno allontanato la tormenta con la vittoria sulla Sampdoria ma che potrebbe ripresentarsi puntualmente se con l'Udinese non arrivasse una nuova prova convincente. Per farlo il tecnico avrà bisogno dei migliori a disposizione, tra i quali però non ci sarà Nzonzi, non convocato per problemi ad un ginocchio.

Di certo il centrocampista francese non ha brillato in questa stagione per continuità ma è comunque una pedina che a questo punto non può non essere utile per la causa giallorossa votata alla rimonta disperata di una piazza in Champions League.

Per Nzonzi trauma al ginocchio

Senza Nzonzi, sono 21 i giocatori convocati dal tecnico giallorosso Claudio Ranieri per la gara contro l'Udinese che sarà in programma sabato, all'Olimpico, alle 18. Il forfait dell'ultima ora per Nzonzi complica le scelte in mezzo al campo per il tecnico giallorosso. Per il centrocampista francese si è diagnosticato un trauma al ginocchio sinistro, che ha subito nel corso dell'allenamento di rifinitura.

Tornano Florenzi e Pastore, Dzeko favorito su Schick

Gli unici sorrisi per l'allenatore romanista sono dati da Florenzi e Pastore che tornano a disposizione della squadra per il match casalingo anche se il secondo difficilmente scenderà in campo. Ranieri non si è sbilanciato sulla formazione ma ha già fatto capire che al di là della tentazione di giocare con due punte di ruolo, dovrà scegliere tra Dzeko e Schick con il bosniaco al momento favorito per una maglia da titolare.

I convocati per la partita contro l'Udinese

PORTIERI: Olsen, Mirante Fuzato. DIFENSORI: Juan Jesus, Marcano, Fazio, Florenzi, Manolas. CENTROCAMPISTI: De Rossi, Cristante, Pellegrini, Coric, Zaniolo, Pastore, Riccardi. ATTACCANTI: Dzeko, Perotti, Schick, Under, Kluivert, El Shaarawy.