Claudio Ranieri pochi giorni fa ha detto che il suo compito finisce al termine del campionato. Ciò significa che la Roma nella prossima stagione avrà un nuovo allenatore. Difficile capire chi sarà il nuovo tecnico giallorosso. Conte e Sarri erano due obiettivi, ma per motivi diversi sono sfumati. In lizza per la panchina della ‘Magica’ adesso c’è anche Rafa Benitez.

I no di Conte e Sarri

La Roma ha cercato Maurizio Sarri, il consulente Franco Baldini, aveva caldeggiato il suo nome. Ma l’ex del Napoli non ha intenzione di lasciare il Chelsea, con cui ha conquistato la qualificazione in Champions League. Ufficialmente Francesco Totti aveva parlato di Antonio Conte, ma l’ex c.t. sembra destinato all’Inter e toglierà il posto a Spalletti.

La pista Gasperini

Dopo aver capito che era impossible puntare su Conte e Sarri la Roma ha sondato Gasperini, che non vuole parlare del suo futuro fino al termine del campionato. Non è così scontata la sua permanenza all’Atalanta, che potrebbe chiudere tra le prime quattro e si giocherà la finale di Coppa Italia. Il tecnico 60enne potrebbe decidere comunque di giocarsi la Champions con l’Atalanta e in quel caso la Roma dovrebbe ancora guardarsi attorno.

Rafa Benitez candidato per la panchina della Roma

La pista Giampaolo non decolla. Il tecnico della Sampdoria, è bravo, stimato, ma non dovrebbe sedersi sulla panchina giallorossa; destino simile per Gattuso che potrebbe lasciare il Milan, ma proseguire all’estero. La Roma così è costretta a guardare oltre confine e oltre al solito nome di Laurent Blanc, aleggiato spesso sul capo di Di Francesco, si è aggiunto quello di Rafa Benitez, allenatore di prima fascia, che conosce la Serie A (è stato all’Inter e al Napoli) e soprattutto è reduce da tre eccellenti annate con il Newcastle, che si è salvato negli ultimi anni con una rosa risicata e con pochissime risorse.

Ranieri lascerà la Roma al termine del campionato.
in foto: Ranieri lascerà la Roma al termine del campionato.