La Roma sicuramente chiuderà al 2° posto.
in foto: La Roma sicuramente chiuderà al 2° posto.

Maledizione infortuni. E' quella che ha colpito la Roma costretta adesso a fare i conti con l'indisponibilità di Lorenzo Pellegrini: fermatosi nel corso della seduta d'allenamento, non sarà a disposizione per la partita di sabato prossimo a Cagliari (ore 18, il secondo dei tre anticipi di campionato). Qual è stato l'infortunio subito dal centrocampista ex Sassuolo? Un problema muscolare, una ricaduta rispetto alla lesione di primo grado al flessore della coscia destra (conseguente alla la sfida contro l’Udinese del 24 novembre scorso) che aveva tenuto il calciatore fuori sia in occasione della gara di Champions contro il Real Madrid sia di campionato contro l'Inter (al suo posto aveva giocato Zaniolo).

Quanto tempo dovrà restare fuori? Il timore è che il periodo di allunghi. Molto dipenderà dall'esito degli esami che si conosceranno entro la giornata di domani, quanto basta per alimentare le preoccupazione per il tecnico, Di Francesco, che già contro i nerazzurri aveva presentato una formazione largamente rivisitata per l'emergenza assenze considerati i forfait di Fazio (ha recuperato dalla distorsione alla caviglia), De Rossi, Pellegrini, Coric, El Shaarawy e Dzeko.

La scheda di Lorenzo Pellegrini (fonte Transfermarkt.it)
in foto: La scheda di Lorenzo Pellegrini (fonte Transfermarkt.it)

I numeri di Pellegrini in campionato. Sono 14 le presenze raccolte finora dall'ex centrocampista del Sassuolo sul quale Di Francesco ha scommesso, consegnandogli la posizione che in campo occupava Radja Nainggolan. Esperimento divenuto certezza tattica, come testimoniato dalle prestazioni e dalle cifre registrate finora dal calciatore: 1 gol e 2 assist in campionato; 1 gol e 3 assist in Champions League; totale 1022 minuti giocati.