La Roma sta per ritrovare Cengiz Under. Dopo due mesi di stop l'esterno offensivo turco è pronto per tornare in campo: l'ex calciatore del Başakşehir è fuori dallo scorso 19 gennaio, si era fermato nei primi minuti della sfida col Torino per una lesione al retto femorale sinistro. Nei giorni scorsi si è sottoposto a una risonanza magnetica che ha dato esito negativo e questo vuol dire che è clinicamente guarito: la lesione sulla gamba di Cengiz è scomparsa e già a metà della prossima settimana potrebbe tornare a lavorare col resto della squadra agli ordini di Claudio Ranieri. L'obiettivo del calciatore offensivo turco è quello di provare a essere subito a disposizione tra i convocati per la sfida con il Napoli di domenica 31 marzo 2019 alle ore 15:00 allo stadio Olimpico.

Un'altra freccia per Ranieri

Cengiz Under è fuori da un rettangolo verde da sessanta giorni e mentre la Roma usciva da Coppa Italia e Champions League, lui non poteva dare il suo contributo alla causa. Il laterale offensivo giallorosso ha vissuto da fuori il cambio di allenatore, visto l'avvicendamento tra Eusebio Di Francesco e Claudio Ranieri, e ora dovrà tornare in una squadra che è stata impostata in un modo differente rispetto a prima. Dal punto di vista tattico Under sembrava essere più a suo agio nel 4-3-3 del tecnico abruzzese, piuttosto che nel 4-4-2 di Ranieri, ma il turco può essere un'arma davvero importante per questo finale di campionato. Il tecnico romano è contento per aver ritrovato una nuova, velenosa, freccia al proprio arco per la parte finale della stagione: Cengiz Under può essere un'importante arma da scoccare dall’inizio, o a partita in corso, per provare la rimonta verso un posto in Champions League.