Robert Lewandowski è diventato il calciatore straniero con più gol di sempre nella storia della Bundesliga. Il polacco realizzando una doppietta nel match tra il Bayern e il Wolfsburg, terminato con il punteggio di 6-0, ha sorpassato Claudio Pizarro, l’eterno bomber peruviano che ne ha segnati 195. Sul podio anche il brasiliano Elber, bomber anni ’90 del Bayern Monaco. Lewandowski è quinto nella classifica complessiva, non sono lontanissimi Burgsmuller (213) e Jupp Heynckes (220), secondo Klaus Fischer, irraggiungibile il mito Gerd Muller.

Il record di gol in Bundesliga e i numeri di Lewandowski

Lewandowski ha sempre segnato caterve in gol, lo ha fatto a inizio carriera, lo ha fatto in nazionale e lo ha fatto soprattutto in Bundesliga. Quattro stagioni con il Borussia Dortmund che dopo aver preso bene il mirino non si è fermato più. 103 gol complessivi in 187 partite con i giallo-neri, con cui vinse due storici titoli e giocò una finale di Champions League. Questa invece è la quinta stagione da numero nove del Bayern Monaco con cui ha segnato 124 gol in 151 partite di campionato e complessivamente 181 reti in 230 partite.

Lewandowski trascina il Bayern, 6-0 al Wolfsburg e sorpasso al Borussia

Il Bayern Monaco dopo aver recuperato nove punti di svantaggio al Borussia Dortmund oggi lo ha superato, non ha punti in più, ma una migliore differenza reti. Per fare ciò i bavaresi hanno sconfitto per 6-0 il Wolfsburg, letteralmente travolto. Segna subito Gnabry, poi Lewandowski batte il record di Pizarro. Il colombiano Rodriguez, Muller, da pochi giorni escluso dalla nazionale, e Kimmich entrano nel tabellino. Lewandowski ha reso tennistico il punteggio. Il Borussia Dortmund ha vinto per 3-1 con lo Stoccarda. Le due squadre hanno 57 punti, ma i bavaresi hanno una differenza reti migliore di due reti.