Una brutta notizia arriva dalla Spagna. Il centrocampista 23enne della Real Sociedad Luca Sangalli è stato colpito da un lieve ictus nella mattinata di mercoledì. La notizia è stata resa nota dal club basco che ha pubblicato un comunicato sul proprio sito ufficiale: "Il giocatore è attualmente ricoverato presso l'Unità Ictus dell'Ospedale Universitario di Donostia, in attesa di sviluppi e di completare gli esami". Sangalli era stato escluso dai convocati per il match di Coppa del Re con il Celta ufficialmente per un'influenza. Ma non era così.

Sui social sta prendendo molto piede l'hashtag #AnimoLuca, tanti tifosi della Real Sociedad, ma anche tantissimi appassionati di calcio stanno scrivendo dei messaggi d'incoraggiamento per questo giocatore che si trova in un letto di ospedale. Luca Sangalli è nato proprio a San Sebastian e quando aveva undici anni, nel 2006, è stato tesserato dalla Real Sociedad, dopo aver fatto tutta la trafila nelle squadre giovanili e dopo aver disputato gli ultimi quattro campionati con la squadra B ha prolungato il suo contratto ed è stato promosso in prima squadra.

Quest'anno ha segnato anche il primo gol della sua carriera nella Liga, e lo ha fatto in uno dei match più sentiti. Perché Sangalli ha fatto gol all'Athletic Bilbao, nel derby basco vinto per 3-1. Adesso il campo non lo vedrà per un bel po', ma la cosa più importante è stare bene, poi ci sarà anche il tempo per tornare a giocare a calcio nel campionato spagnolo con la Real Sociedad, con cui ha giocato anche il fratello, Marco, che dopo aver militato con le giovanili e esordito con i grandi ha proseguito la sua carriera nella seconda serie spagnola.

https://www.youtube.com/watch?v=QWyk5FEp6kI