Thomas Tuchel non ha fatto passare molto tempo per rispondere alle dichiarazioni d'amore di Zinedine Zidane su Kylian Mbappé. Il tecnico tedesco del Paris Saint-Germain ha voluto dire la sua sulle parole di Zizou verso il suo calciatore e ha affermato:

Non son quanto sia innamorato di Mbappé, ma è uno dei nostri giocatori più importanti e siamo molto felici che sia con noi. A volte è così, uno ama i giocatori che non può avere, ma sfortunatamente per Zidane è il nostro giocatore e lui ha molti giocatori di cui è sicuramente innamorati nella sua squadra.

L'allenatore dei transalpini ha detto di non essere arrabbiato sulle dichiarazioni del tecnico della Casa Blanca, che è stato rimproverato dal direttore sportivo del PSG, Leonardo, l'ultima volta che ha parlato di Mbappé:

Non vorrei discutere di questo problema. Sono stato a Ginevra due settimane fa con Zidane e non abbiamo parlato di questo. È francese e se gli fanno una domanda su Mbappé, è normale per lui rispondere così. Sembra normale che molti allenatori lo amino. Non mi dà fastidio perché non sono molto interessato.

Tuchel: Mi piace qualcuno del Real? Molti

A chi gli chiede se gli piace qualche giocatore del Real Madrid ha risposto "Molti", ma non ha dato un nome: "Dovremmo pensare altro quando giochiamo contro il Real Madrid, squadra che ha vinto molte volte la Champions League negli ultimi anni". 

In futuro Tuchel spera che Mbappé non vada al Real Madrid e rimanga al PSG: "Abbiamo cercato di creare una squadra attorno a Mbappé. Non vorrei pensare al suo futuro lontano dalla nostra squadra". Alla domanda su chi preferisce tra Neymar o Mbappé, Tuchel ha risposto seccato: "Se rispondo a questa domanda dovrei andare in hotel, ritirare le mie cose, prendere il mio staff e andarmene… Non posso dire se mi piace un giocatore più di un altro".